Il presidente della Liga Javier Tebas ha confermato l’approdo di Kylian Mbappe al Real Madrid. 

Mbappe verrà a Madrid la prossima stagione – ha detto in un’intervista a Olè – È uno dei migliori giocatori del mondo, ma ci sono anche Vinicius e Bellingham. Il Real avrà una grande squadra. Ovviamente questo non dà garanzie di vincere il campionato“.

Ha anche parlato della possibilità di conquistare la Champions con i Blancos, opportunità che gli è sempre sfuggita con il PSG.

Se ha firmato un quinquennale, ha cinque stagioni per riuscirci“.

I DETTAGLI – Dopo l’annuncio di lasciare il PSG a fine stagione, per l’approdo del francese al Real Madrid è tutto pronto: arriverà a parametro zero. Tebas ha svelato anche la durata del contratto che legherà Mbappé al Real Madrid: il calciatore avrebbe firmato un contratto quinquennale. La stella classe ’98 si aggiunge a Bellingham, Rodrygo e Vinicius e andrà a formare, con ogni probabilità, l’attacco più forte al mondo.

L’ADDIO – Dopo 7 lunghi anni le strade tra Mbappé e il PSG si separano, il francese ha lasciato il Parco dei Principi con un goal davanti ai suoi tifosi. Quest’ultimi divisi per l’ultimo saluto al calciatore: sono arrivati alcuni fischi, mentre gli ultras lo hanno omaggiato mostrando uno striscione con il numero 7 a braccia incrociate e due allori ai suoi lati, con la scritta: “Figlio della periferia parigina, sei diventato leggenda del Paris Saint-Germain”. Un omaggio non concordato con la società, ma che sicuramente è stato ben apprezzato dal francese.

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Articolo precedenteConte-Napoli, appuntamento già avvenuto a Torino: i piatti del menù
Articolo successivoD’Aversa: “Lecce, chiedo ancora scusa, grazie Gotti. Felice per la meritata salvezza”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui