SZOBOSZLAI MILAN RANGNICK CHAMPIONS – Dominik Szoboszlai è uno dei talenti più chiacchierati in questo momento. E giustamente diremmo noi visto che l’esterno del Salisburgo in questa stagione ha collezionato 12 gol e 18 assist in 40 presenze tra tutte le competizioni.  Ah si, e non ha nemmeno 20 anni. Chiaro quindi che su di lui ci siano gli occhi di tanti top club tra cui il Milan. E proprio di Rangnick, prossimo allenatore dei rossoneri, e del suo futuro ha parlato il gioiello ungherese al portale Rangado24.hu. Ecco le sue parole.

Gli obiettivi della sua carriera: “Voglio giocare 150 partite con la nazionale ungherese, mentre a livello di club voglio vincere la Champions League”.

SZOBOSZLAI MILAN RANGNICK CHAMPIONS – Su Rangnick: “Ci conosciamo perché è il leader spirituale della famiglia Red Bull. Ci siamo incontrati anche recentemente. A causa del coronavirus, i campionati sono ancora in corso ovunque. Il calciomercato non è nemmeno iniziato, è stato spostato ad agosto e a settembre. Inoltre, Ralf Ragnick non lavora al Milan. Oggi non c’è nulla di cui parlare”.

Sul suo campionato ideale: “Non ho detto che voglio vincere la Champions col mio club attuale o con il prossimo, ma nella mia vita. Questo è il motivo per cui lavoro da quando ero bambino. Comunque, direi spagnolo e italiano”.

Articolo precedenteBenoit Cauet: “Osimhen è veramente forte. Napoli ideale per Gabriel. Inter, devi prendere Kante”
Articolo successivoMercato Inter Kumbulla, proseguono i discorsi con l’Hellas

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui