Superlega, parla Ceferin: “Abbiamo competizioni fantastiche anche senza quelle 4 squadre”

Dopo le ultime dure dichiarazioni, il presidente dell’UEFA è tornato a parlare della Superlega. L’associazione europea non ha preso provvedimenti verso i team aderenti alla competizione, ma il numero uno Aleksander Ceferin tiene comunque alta la tensione.

SUPERLEGA, CEFERIN DURO: “LE SQUADRE ANCORA DENTRO SARANNO ESCLUSE DALL’UEFA”

Attraverso il portale “Der Spiegel” infatti, lo sloveno ha ribadito i rischi che corrono le squadre ancora dentro al progetto guidato da Perez e Agnelli. Queste le sue parole, riportate dal Corriere dello Sport:

Chiunque continui a essere coinvolto nella Superlega, in futuro non potrà giocare nelle competizioni Uefa

Un messaggio diretto a Barcellona, Juventus, Milan e Real Madrid, come si evince dalla frase successiva:

Le nostre competizioni saranno fantastiche anche senza queste quattro squadre“.

Superlega, Ceferin

Infine il presidente Ceferin avvisa chi nel futuro avesse intenzione di emulare il progetto Superlega:

“Adesso possiamo dire che se qualcuno vuole essere egoista, può provare a fare di nuovo la Superlega. Ma ci hanno già provato una volta e hanno fallito!”.

LEGGI ANCHE:

Mercato Napoli, trattativa con il Manchester United per Dalot

Giuffredi: “Hysaj? Su di lui tre top italiane. Faraoni? Se arriva Juric…”

Juventus, Danilo: “Superlega? Non ho gradito le minacce della Uefa”

Real Madrid, Zidane: “Liga competitiva, sempre difficile. Champions? Assurdo, la giocheremo”

Superlega, anche JPMorgan si scusa: “Errore di valutazione. Impareremo”

Serie A sintesi 32esima giornata: Milan ko, Napoli ok

Milan Ibra: UFFICIALE il rinnovo dello svedese fino al 2022

Dalla Germania: “La Juventus ha scelto il prossimo allenatore?”

Ibrahimovic rinnova con il Milan, a breve l’annuncio

Napoli: De Laurentiis vuole Spalletti

Barcellona, Laporta: “Superlega? E’ una necessità. Aperti al dialogo con l’UEFA”

Aguero a un passo dal Barcellona: ecco le cifre dell’ accordo

Superlega, Marotta: “calcio a rischio default, giusto cercare risorse”

Articolo precedenteMercato Napoli, trattativa con il Manchester United per Dalot
Articolo successivoD’ Amico su Osimhen: “diventerà tra i migliori al mondo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui