Suning lascia il calcio cinese: cessata ogni attività dello Jiangsu

Suning lascia il calcio cinese – Zhang Jindong lo aveva annunciato nei giorni scorsi, dichiarando: “Chiuderemo le nostre attività irrilevanti” e in questa mattinata è arrivata l’ ufficialità. Il colosso di Nanchino lascia definitivamente il calcio cinese e, di conseguenza, lo Jiangsu cesserà di essere gestito dal gruppo proprietario dell’ Inter.

Suning lascia il calcio cinese – A rendere nota la notizia è stato è stata proprio la società cinese attraverso un comunicato ufficiale:

“A causa della sovrapposizione di vari elementi incontrollabili, lo Jiangsu Football Club non può garantire la continuazione delle attività e, da ora in poi, si fermerà. L’attività di ogni squadra verrà cessata e al contempo ci aspettiamo che proseguano su scala più ampia le questioni legate allo sviluppo successivo”.

LEGGI ANCHE:

  1. Verona, Juric: “Parma lavora in maniera interessante, se non sei giusto rischi con tutti”
  2. Napoli con Gattuso: la sua squadra ha dimostrato di essere con l’allenatore
  3. Verona, Sturaro: “Trampolino di lancio per la mia seconda parte di carriera”
  4. Juventus, Bonucci: “Gattuso uomo vero, non credo alla crisi. Dobbiamo essere da esempio ma a volte…”
  5. Fiorentina, Commisso: “Il futuro è oggi, non c’è più tempo e bisogna vincere”
  6. Atletico Madrid-Suarez, nel segno dell’uruguaiano: i colchoneros volano
  7. Jovic si confessa: “Sto recuperando la forma. Rebic e Haller? Mi mancano”
  8. Atalanta, Gosens: “Rimonta subita brutto segnale, non siamo favoriti per la Coppa Italia ma sarebbe bello vincere qualcosa”
  9. Udinese-Verona, Juric: “Brutto primo tempo. Kalinic-Lasagna…”
  10. Capello elogia Maldini: “Chi capisce di calcio porta i risultati”
  11. Buon compleanno Ronaldo: 36 anni come i trofei vinti in carriera
  12. Verona, Lasagna: “Passaggio che mi porta benefici per squadra e gioco, c’è ambizione”
  13. Ronaldo la ribalta: la semifinale d’andata di Coppa Italia la vince la Juve
  14. Atalanta, Gasperini: “Napoli forte, doppia sfida di grande valore”
  15. Milito avverte l’Inter: “Juve grande squadra che impara dalle sconfitte

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

TUTTE LE PARTITE DI OGGI

KINDLE GRATIS