SUAZO – David Suazo è stato il primo ospite di oggi a #CasaSkySport. Queste le sue dichiarazioni ripercorrendo il passaggio dal Cagliari all’Inter:

Dopo otto anni non è stato facile, Cagliari fa parte della mia vita e tutt’ora vivo qua. Arrivi, la competizione è molto alta e lo sbaglio concesso è molto meno rispetto a Cagliari. Eravamo un gruppo molto importante, è mancata un pò di costanza e di rendimento in ogni partita“.
Su Mancini e Mourinho:Due vincenti a modo loro, due allenatori che hanno saputo vincere ovunque sono andati. Mancini ruotava più i giocatori, Mourinho aveva i suoi in mente e gli altri dovevano comunque farsi trovare pronti Un difetto? Mancini forse si arrabbiava subito, Mourinho poteva farmi giocare di più! Quel campionato è stato bellissimo, vinto a Parma l’ultima giornata“.
Il Triplete:Te lo senti, hai vissuto sei mesi intensi con loro e ho sempre seguito, fatto il tifo. Tutti ci siamo messi dietro e pronti ad aiutare, Mourinho ci ha fatto credere che era possibile“.
Il suofuturo:La mia strada ora è quella di fare l’allenatore, stiamo facendo di tutto per prepararci e aperti ad ogni possibilità. So che non è facile, continuo a sperare e prepararmi. Ho avuto molti allenatori, tutti ti lasciano qualcosa: vorrei consolidarmi e arrivare come De Zerbi, D’Aversa, ora una realtà“.
Sul Cagliari:Dietro c’era Gianfranco Zola, non solo io-Langella ed Esposito. Sono cresciuto tanto, gli ultimi tre-quattro anni sono stati fantastici. Con il Cagliari ho fatto 104 gol, il centesimo con il Livorno e sono molto contento di aver raggiunto una cifra così importante a Cagliari“.
Suazo ha imparato da…: “Ho trovato grandi giocatori, prima avevo Fabian O’Neil, poi mi ha impressionato Ibra. Eto’o, Figo, magari ne dimentico tanti“.
Sul Milan:L’Inter è stata la prima a contattarmi, poi nella notte potevo andare al Milan“.
Qui per tornare in homepage.
Articolo precedenteCartellino Agustin Urzi: il 10% venduto ad una società vicina a Mendes? – ESCLUSIVA
Articolo successivoKozminski: “Milik? La Juve è sempre la Juve. Su Zielinski, si vede che è in arrivo il rinnovo…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui