Nel corso di un’intervista rilasciata a “L’Equipe“, Kevin Strootman torna sul suo addio alla Roma per approdare all’Olympique Marsiglia. Il trasferimento è avvenuto alla fine di agosto.

Così la mezzala olandese: “Un club può costringerti ad andare via anche se non tu vuoi andare, ma non è successo così a me. Rudi Garcia mi ha chiamato, mi voleva: ho avuto buone sensazioni sia dopo la chiacchierata con lui che con la dirigenza, mi volevano davvero. La Roma aveva comprato altri giocatori durante il mercato, ma era il momento di fare una nuova esperienza. Dopo cinque stagioni a Roma, è arrivato il Marsiglia, che è un grande club con grandi tifosi. La Roma non mi ha cacciato, forse la dirigenza non ha avuto la stessa fiducia di sempre nei miei confronti rispetto agli anni precedenti. Ma ho preso io la decisione di andarmene“.

Articolo precedenteInter, Cedric lontano dalla permanenza: piace sempre Darmian
Articolo successivoStadio EC, Genoa Frosinone 0-0. Regge il muro dei ciociari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui