STIPENDI EREDIVISIE – Gli stipendi in Eredivisie continuano a salire.

La media di uno stipendio annuale di un giocatore di Eredivisie, stando a quanto ha fatto sapere il FBO (Federazione organizzazioni professionistiche) è di 290.000 euro. Nel 2018 la media era di 281.000 euro e nel 2017 278.000 euro. Questa cifra è determinante per decidere la somma minima annuale che può guadagnare un giocatore extra-comunitario in Olanda. Quindi ora per 18 e 19enni senza passaporto UE la somma è diventata 218.000 euro e per giocatori che hanno 20 o più di 20 anni la cifra è 436.202 euro.

Secondo quanto riportato da Eindhovens Dagblad, Ajax e PSV sono le squadre che hanno gli stipendi più alti e superano di gran lunga la media, mentre i piccoli clubs (fascia destra della classifica) pagano molto meno.

Gli stipendi, dopo la crisi che ha colpito l’Olanda calcistica, tornano quindi a salire. La stagione 2009/10 fu l’ultima a segnare una media superiore (355.000 euro all’anno). L’Eredivisie rimane comunque una delle competizioni con gli stipendi più bassi d’Europa.

LEGGI ANCHE:

  1. Mercato Ajax, il Bayern Monaco mette gli occhi su Ziyech
  2. Ajax, de Ligt dice no al Manchester United: per lui erano pronti 70 milioni
  3. De Ligt, ultimatum del Barcellona. La Juventus riuscirà ad avere la meglio?
Articolo precedenteSassuolo, De Zerbi: “Mercato? Qui sto benissimo. Se dovessi andar via…”
Articolo successivoLichtsteiner lascia l’Arsenal: “E’ stato bello, è mancato solo il lieto fine”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui