Dall’inviato a Verona – VERONA PESCARA LIVE
L’Hellas Verona affronta il Pescara allo stadio Bentegodi nella gara di andata della semifinale playoff: una vittoria sarebbe molto importante considerando che gli abruzzesi hanno due risultati su tre a disposizione nel doppio confronto per via della miglior posizione in classifica e per un discorso di rivalità che rimanda a vecchi spareggi fra le due squadre.
Pescara subito pericoloso al 2′ con un colpo di testa di Mancuso, Silvestri la tocca con palla in angolo mentre la risposta del Verona arriva con Di Carmine, bravo Fiorillo che si allunga e devia la conclusione in angolo. Nell’azione successiva, prova dalla distanza Danzi ma ancora attento il portiere ospite con i primi applausi convinti del pubblico veronese. Hellas che continua con i tiri dalla distanza, al 12′ é il turno di Gustafson, nuovo angolo. Pochi minuti dopo, Marras impegna sulla destra Silvestri, attento nel respingere la sua conclusione. Otto minuti dopo, un errore difensivo generale fa ripartire Crecco che trova Silvestri a salvare; poco dopo, palo esterno di Mancuso per una gara dove c’è tanto da segnalare.
Al 26′ bella azione del Verona che mette nelle condizioni Matos di siglare il vantaggio ma Fiorillo devia miracolosamente in angolo. Attorno alla mezz’ora, nuova parata del portiere degli abruzzesi, questa volta su Laribi da distanza ravvicinata. Il Pescara non si scompone e anche nei momenti di maggiore pressione Hellas, non perde la testa, concludendo il primo tempo sullo 0-0 dopo l’ultimo tiro, centrale, di Samuel Gustafson.
La ripresa si apre subito con un’occasione per i ragazzi di Pillon che con Mancuso sfiorano il gol. Al 50′ Empereur con una nuova conclusione da lontano, Fiorello non perfetto, poi Di Carmine in fuorigioco;  un minuto dopo, tiro a giro di Brugman e brivido per i tifosi gialloblú. Nella seconda parte del secondo tempo calano i ritmi salvo qualche sprinta come nella grande opportunità per Colombatto, parata da Fiorillo; ci si incanala verso lo 0-0 che costringe alla sola possibilità di vittoria per la qualificazione della formazione di Aglietti, domenica, nel match di ritorno.
Verona: Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Henderson (60′ Colombatto), Danzi, Gustafson, Matos (77′ Tupta); Di Carmine (67′ Pazzini), Laribi
Allenatore: Alfredo Aglietti
Pescara: Fiorillo; Balzano, Sottil (73′ Antonucci), Scognamiglio, Pinto (65′ Del Grosso); Crecco (88′ Bruno), Bettella, Brugman, Memushaj; Marras, Mancuso
Allenatore: Giuseppe “Baby” Pillon
Ammoniti: Pinto, Dawidowicz
Arbitro: Livio Marinelli di Tivoli
Ieri, invece, si é giocato Cittadella – Benevento: qui come é andata.
Articolo precedenteMercato, Borussia Dortmund scatenato! Presi Thorgan Hazard e Julian Brandt
Articolo successivoZabaleta: “Guardiola via dal City? Dipende da lui..”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui