spot_img
HomeSerieAJuventusSqualifica Fagioli, accordo tra Procura e legali: sette mesi di stop

Squalifica Fagioli, accordo tra Procura e legali: sette mesi di stop

-

Squalifica Fagioli: Procura Federale e legali del calciatore avrebbero raggiunto un accordo sulla squalifica da comminare al centrocampista

Importante ultim’ora riguardo il caso scommesse su siti illeciti che, tra le altre figure, ha coinvolto in prima persona Nicolò Fagioli, centrocampista della Juventus. Alcune indiscrezioni riportano un accordo ormai raggiunto tra la Procura Federale di Torino, incaricata di indagare sui fatti che stanno portando all’incriminazione di figure di spicco del calcio italiano e della Nazionale di Spalletti e i legali di Fagioli, al quale dovrebbe essere comminata una squalifica di sette mesi.

La sentenza ufficiale, attesa nelle prossime ore da parte della FIGC e in piena linea con quanto comunicato dal Presidente Gravina in relazione alla celerità nello stabilire le varie sanzioni inflitte ai calciatori, dovrebbe dunque tener conto di diverse prerogative rispettate dal calciatore. Fagioli, infatti, autodenunciandosi alla Procura e fornendo garanzie in merito alla collaborazione nell’ambito delle indagini, nonché la ferrea volontà di sottoporsi alle cure del caso, avrebbe così ottenuto un forte sconto della pena originariamente individuata in tre anni, secondo le norme vigenti.

La Juventus perderà dunque il proprio centrocampista fino al termine della stagione e non dovrebbe subire alcun tipo di implicazione in merito ad un’eventuale omessa denuncia dell’illecito. Secondo quanto riportato da tuttomercatoweb, i sette mesi di squalifica partiranno dalla comunicazione ufficiale diramata dalla stessa FIGC.

Oltre all’articolo: “Squalifica Fagioli, accordo tra Procura e legali: sette mesi di stop”, leggi anche:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Tchaouna

Mercato Lazio: si prepara il doppio colpo in casa Salernitana

0
La Lazio si prepara ad affrontare il prossimo mercato e inizia a progettare i primi colpi da consegnare al neo tecnico Igor Tudor. Sarà...