Spezia, per la porta piace lo svincolato Mirante – Lo Spezia sta continuando a monitorare attentamente il mercato degli svincolati e, dopo il colpo Nguiamba, potrebbe arrivarne un altro. Secondo quanto riportato da “Fantacalcio.it“, infatti, sembrerebbe imminente l’ approdo in Liguria di Antonio Mirante, portiere svincolato, classe 1983, con un passato in club del calibro di Roma e Juventus.

Spezia, per la porta piace lo svincolato Mirante – Zoet non soddisfa appieno la dirigenza spezzina e, dunque, Mirante potrebbe prendere il suo posto. I nomi valutati dalla società di Platek sono stati molti, ma il portiere campano è quello che ha convinto maggiormente tanto da scavalcare anche Sergio Romero, ex portiere, tra gli altri, del Manchester United. I prossimi giorni saranno fondamentali per capire il futuro del classe 83, ma una cosa è certa: Mirante è davvero vicinissimo ad un ritorno nella massima serie italiana.

LEGGI ANCHE:

  1. Roma-Udinese, Mourinho: “Non entro nella dinamica euforia-depressione”
  2. Verona-Roma al Bentegodi per la 4a di campionato: cronaca e tabellino [LIVE]
  3. Bologna, Mihajlovic: “Inter? Non facile per noi ma nemmeno per loro”
  4. Verona, D’Amico su Di Francesco: “Errore di valutazione…” Tudor: “Fiducioso, bel gruppo”
  5. Cagliari: Mazzarri ufficiale, altro toscano in A. Domenica Lazio, poi l’Empoli
  6. Bayern, Goretzka prolunga il contratto: la nota ufficiale
  7. Verona-Tudor, è ancora croato il nuovo allenatore dell’Hellas
  8. Di Francesco-Semplici, andamento lento: Verona e Cagliari ufficialmente cambiano? [AGGIORNATA]
  9. Bologna-Verona chiude la 3a di Serie A: sorride Mihajlovic, ancora male Di Francesco
  10. Milan, Ibrahimovic come Ronaldo: torna e subito a segno
  11. Fiorentina, Commisso: “Vlahovic spero a lungo. Contenti con Italiano, nuovo modo di giocare”
  12. Antognoni: “Ribery a Salerno se gestito può far bene, grande umiltà”
  13. Brasile-Argentina sospesa dopo pochi minuti: interviene la sanità brasiliana
  14. Verona, Caprari: “Giocatore a metà, voglio far bene e far vedere chi sono”
  15. Spagna, Luis Enrique e la qualificazione Mondiali: “Preoccupato ma solo perché non dipende da noi”
Articolo precedenteJuve, sirene inglesi per Kulusevski: lo svedese piace molto al Tottenham
Articolo successivoEuropensiero 6 giornata: Vola ancora il Napoli di Spalletti, sono 6 su 6!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui