Spezia, parla il Ds: “Agoumé fa già il regista a 18 anni, ma purtroppo è dell’Inter”

Spezia, parla il Ds – Nella sua avventura con lo Spezia, Lucien Agoumé si sta ritagliando il suo spazio. Di lui e della rosa di Italiano ha parlato Mauro Meluso. Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, il direttore sportivo della società ligure ha lasciato queste dichiarazioni, riportate da tuttomercatoweb:

“Fisiologicamente non tutti quelli che prendi possono andare bene, noi tra l’altro abbiamo fatto diciannove entrate e dodici uscite in 35 giorni, con il campionato che nel mentre era già cominciato. Di certo Agoumé è sorprendente per come si è posto all’attenzione, fa il regista a 18 anni… Purtroppo però è dell’Inter. O anche Nzola, e lui è nostro”.

Spezia, parla il Ds

Ha poi aggiunto: “Dico pure Ismajli, arrivato in estate dall’Hajduk che dopo qualche problemino, tra cui il covid, ci sta dando soddisfazioni: è uno dei giocatori più costosi nella storia del club. Potrei dirne altri, e rischio di star facendo un torto a qualcuno. Comunque, siamo contenti di quanto fatto fin qui ma adesso serve completare l’opera, perché per noi sarebbe come vincere lo Scudetto”.

LEGGI ANCHE:

Semplici si presenta al Cagliari: “Voglio riportare serenità. Credo nella salvezza”

Cagliari, Semplici: “Sfida importante, spensieratezza e determinazione”. Giulini: “Scelto quello con più fame”

Intervista Raiola: “Solo 10 club al mondo possono permettersi Haaland”

Focolaio Torino: Niente allenamento, a rischio la gara con il Sassuolo

Ramadani, agente Sarri: “Nessun incontro o contatto con la Fiorentina”

Psg Tuchel confessa: “Volevamo portare el pistolero Suarez a Parigi”

Lazio senti Immobile: “Una soddisfazione affrontare i più forti”

Atalanta, Gasperini: “Real un evento, affrontiamo la più blasonata e titolata con entusiasmo”

Lazio Luis Alberto si confessa: “Dopo il derby mi sentivo Dio”

La Fiorentina ha scelto Sarri: Pradè e Barone a cena da lui per convincerlo

Articolo precedenteReal Madrid, Zidane: “Atalanta bella squadra, bravo Gasperini. Pirlo? Mi piace”
Articolo successivoInter senti Lukaku: “Adoro Conte, il mio idolo è Drogba”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui