SPEZIA GENOA ITALIANO Passa in vantaggio dopo 10 minuti, illude tutti lo Spezia, ma bastano pochi minuti al Genoa per riprendere la gara e trovare il pareggio. Nella ripresa il gol di Criscito su rigore condanna la formazione di Italiano

SPEZIA GENOA ITALIANO Sconfitta che pesa vista la posta in palio, adesso solo un punto divide le due formazioni. Spezia a quota 11, Genoa terz’ultimo a 10. A fine gara a Sky Sport il tecnico ex Trapani ha così commentato la partita:

“Anche oggi siamo riusciti a concedere pochissimo, tenere il pallino del gioco ma poi due errori ci sono costati caro. La nostra flessione riguarda i risultati ma non le prestazioni. Dobbiamo trovare una soluzione”

SPEZIA GENOA ITALIANO Crisi aquilotta, un punto nelle ultime cinque sfide. Nonostante un buon gioco i punti non arrivano. Al tecnico non è piaciuto l’episodio del rigore che poi ha deciso la gara:

“Sull’episodio del rigore potevamo fare molto di più, una cosa già successa in altre situazioni. Avremmo messo la firma per trovare prima di Natale fuori dalla zona retrocessione. Il calo c’è, ma non dobbiamo mollare assolutamente”

SPEZIA GENOA ITALIANO Poi ancora sulla partita:

“Chiaro che nei momento come questi, molto frustranti perché gestisce la partita e non porti a casa il risultato, è facile perdere l’attenzione. Abbiamo cercato qualche pallone anche sporco sulla loro linea difensiva. Ma non sono nelle nostre corde. Dobbiamo trovare una soluzione al fatto che non stanno arrivando i risultati. Sapevamo di arrivare all’ultima palla di questo campionato giocandoci la salvezza. Si sa che possiamo avere momenti di difficoltà, l’importante è galleggiare sopra la linea rossa. Ma dobbiamo darci una sveglia”.

 

LEGGI ANCHE

Articolo precedenteGenoa Davide Ballardini: “Volevo tornare in rossoblù”
Articolo successivoVerona, Juric: “Non voglio gli errori del passato, senza mercato giusto è un massacro”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui