SPEZIA DRAGOWSKI – Sembrava finalmente fatta per il trasferimento allo Spezia di Bartlomej Dragowski, in uscita dalla Fiorentina.

Ma nella serata di ieri vi sarebbe stato un clamoroso colpo di scena: non trovando l’accordo economico con la Viola, il giocatore sarebbe rientrato in Toscana.

SPEZIA DRAGOWSKI

SPEZIA DRAGOWSKI – Spiega “Sky Sport“: “La Fiorentina ha infatti chiesto a Dragowski di rinunciare allo stipendio del mese di luglio e a quello di agosto. Una richiesta che ha fortemente indispettito il calciatore, che è pronto a fare ritorno in Toscana nella giornata di oggi, mercoledì 10 agosto. 

L’accordo originario fra Fiorentina e Spezia prevedeva 2 milioni di euro per il trasferimento, più 1 milione e 750mila euro di bonus, una quota che sarebbe stata erogata in blocchi da 250mila euro, corrispondenti ciascuno a un dato numero di presenze, cioè 20 (se il giocatore fosse stato venduto prima del raggiungimento del bonus, la cifra da versare sarebbe stata quella totale, di 1 milione e 750mila euro). In più, era prevista una percentuale del 50% sulla eventuale futura rivendita dello stesso Dragowski“.

 

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteMercato Napoli Ndombele, occhi sul centrocampista del Tottenham
Articolo successivoLa Fiorentina libera Dragowski: il portiere può firmare con lo Spezia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui