Spalletti su Leicester-Napoli – Dopo l’ importante vittoria di Sabato contro la Juventus oggi, per il Napoli, è il giorno del debutto europeo. I partenopei si recheranno su uno dei campi più ostici di tutta la competizione, ovvero quello del Leicester. Il tecnico azzurro Luciano Spalletti è intervenuto in conferenza stampa per presentare la delicata sfida contro le “Foxes“.

Spalletti su Leicester-Napoli – Ecco le sue parole:

“Quando si fa questo lavoro bisogna essere credibili con i calciatori, non possiamo chiedere di essere competitivi in campionato e meno in Europa League. Non possiamo snobbare niente. Turnover? Non è ancora il momento. Insigne si è allenato stamattina, ha fatto tutto il lavoro con i compagni. Se domattina le sue sensazioni saranno ottimali, potrebbe essere della partita. Ricambio i complimenti di Rodgers, è un allenatore attento e completo. Il 4-3-3 lo abbiamo usato fin qui, ma bisogna saper fare anche altre cose durante la partita. La squadra sa passare al 4-2-3-1 facilmente anche grazie a calciatori duttili come Anguissa”.

Poi è stato il turno di Anguissa, ultimo arrivato in casa Napoli che, però, contro i bianconeri è già riuscito a dimostrare il suo valore:Sono felice di essere arrivato qui, tutto è perfetto. Il Leicester è una grande squadra, li conosco, giocano bene e con grande intensità. Il calcio italiano? Subito si avverte l’importanza della tattica, mentre in Inghilterra si basa molto sull’intensità delle squadre in campo. Vardy uomo da fermare? Domani dovremo pensare come una squadra a tutta la squadra, il Leicester forte e non possiamo fermarci a pensare solo a un calciatore, anche se forte come Vardy”.

Articolo precedenteSarri sulla squalifica: “Due bestemmie a San Siro? Se avrò una…”
Articolo successivoCagliari: Mazzarri ufficiale, altro toscano in A. Domenica Lazio, poi l’Empoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui