spot_img
HomeSerieANapoliSpalletti Napoli: “La sosta al momento giusto. Le avversarie…”

Spalletti Napoli: “La sosta al momento giusto. Le avversarie…”

-

Spalletti Napoli: il tecnico toscano ha espresso un suo pensiero riguardo la lunga e anomala sosta per il Mondiale in Qatar

Primo posto in solitaria nel girone di Champions, che ha consentito al Napoli di spalancare con largo anticipo le porte degli ottavi di finale della competizione, e in Campionato. Tredici vittorie in quindici giornate, undici delle quali raggiunte consecutivamente, che hanno consentito al club di stabilire il record di punti assoluto nella storia a questo punto della stagione: quarantuno.

Impossibile non affermare che, l’inizio di questo lungo percorso dell’annata 2022/2023, non sia caratterizzato dal colore azzurro del Napoli, alla ricerca della realizzazione di un sogno che dura da trentatré anni. La lunghissima e anomala sosta determinata dal Mondiale in Qatar, con tutte le competizione procrastinate al 2023, ha sollevato diversi dibattiti in merito all’effetto che sortirà sul rendimento delle varie squadre. Discorso che tocca soprattutto la banda di Luciano Spalletti, alla luce di un percorso pressoché netto sia in ambito nazionale che internazionale.
Incalzato sull’argomento, il tecnico di Certaldo ha espresso questi concetti: “Mi chiedete se, la lunga sosta, inciderà sul percorso del Napoli? Ma magari fosse possibile fermarsi ogni anno e per una durata così lunga. La mia convinzione è che ci sia più tempo per lavorare in profondità, come programmato durante la sosta estiva. Penso fosse impossibile mantenere questo ritmo fino all’ultima giornata, quindi, capita al momento giusto”.
L’assalto delle avversaria al meritatissimo e indiscutibile primato del Napoli, ripartirà infatti il 4 gennaio, con i partenopei chiamati a conservare la distanza di sicurezza di otto punti dalle immediate inseguitrici, Milan su tutte. A proposito di ciò, Spalletti ha concluso il suo intervento dichiarando: “Sono sicuro torneranno tutte più cariche e forti anche le avversarie, proprio perché hanno allenatori bravi e preparati che sanno perfettamente quali tasti andare a toccare per ripartire a mille. Io andrò a toccare altri concetti per
ripetere quanto fatto all’inizio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Torino, è fatta per Ilic dal Verona: il giocatore ha scelto...

0
Ivan Ilic sarà presto un giocatore del Torino. Come riportato da Sky Sport, il centrocampista serbo avrebbe comunicato al Verona la sua scelta di...