Semplici l’aveva detto in conferenza stampa: “Per vincere servirà la partita perfetta” e così è stato. La Spal vince contro la Roma e porta a casa tre punti fondamentali per la salvezza. Una partita combattuta per la squadra di casa, che passa in vantaggio al 22esimo minuto con un colpo di testa di Fares, bravissimo a battere la copertura di Karsdorp. Un primo tempo statico, con la Roma che non è riuscita a reagire. Nella ripresa Ranieri effettua due cambi e Perotti realizza un rigore procurato da Dzeko. Un pareggio che dura solo sei minuti. Rocchi fischia rigore per la Spal. Dopo un lungo consulto con l’assistente al VAR decide di non rivedere l’azione e concede il tiro dal dischetto, realizzato da Petagna. Da segnalare un miracolo di Viviano su un tiro di Dzeko e la traversa di Cionek. Nei sei minuti di recupero, la Roma spreca diverse occasioni e la Spal porta a casa la vittoria.

 

TABELLINO

Spal: Viviano; Bonifazi, Cionek, Vicari, Fares; Lazzari (76′ Regini), Missiroli, Murgia (84′ Simic), Kurtic (80′ Schiattarella); Antenucci, Petagna
A disp.: Gomis, Poluzzi, Simic, Floccari, Regini, Valdifiori, Dickmann, Felipe, Schiattarella, Costa, Paloschi, Jankovic
All.: Semplici

Roma: Olsen; Karsdorp (80’Santon), Fazio, Marcano, Jesus; Kluivert (46’Zaniolo), Nzonzi, Cristante, El Shaarawy (46’Perotti); Dzeko, Schick.
A disp.: Mirante, Fuzato, Santon, Cargnelutti, Coric, Zaniolo, Riccardi, Perotti, Celar.
All.: Ranieri

Arbitro: Rocchi

Ammoniti: Vicari, Cionek, Fares, Missiroli (Spal). Nzonzi, Dzeko, Juan Jesus, Perotti, Cristante (Roma).

Articolo precedenteUdinese, Nicola: “Se abbiamo segnato alla Juventus, perchè non possiamo farlo anche al Napoli?”
Articolo successivoSerie A, Spal-Roma 2-1, Ranieri: “Oggi non abbiamo giocato da squadra”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui