Rimasta in superiorità numerica per oltre 80 minuti la Spal non è riuscita a battere il Genoa. Merito anche di un buon Genoa che ha sempre creduto nel pareggio, ma la direzione arbitrale di Pasqua è stata davvero scandalosa. L’espulsione di Criscito dopo 10 minuti è stata davvero esagerata.
A fine partita il mister ha così analizzato la gara come riportato da Tmw:

“Nel primo tempo non mancava niente, nel secondo tempo siamo stati un po’ troppo leggibili, giravamo palla in maniera lenta. Sicuramente questa è una squadra dove bisogna stare attenti perchè oltre al danno poteva arrivare anche la beffa. Raccogliamo il punto ma c’è il rammarico per non aver fatto bottino pieno. E’ un’occasione che abbiamo sprecato. La gara l’abbiamo approcciata bene, siamo rimasti in superiorità numerica e abbiamo segnata. Abbiamo costruito noi il gol del pareggio e poi diventa difficile perché poi trovi una squadra che si difende negli ultimi trenta metri”

Articolo precedenteIl Milan viene rimandato all’esame dei grandi: col Torino è 0-0
Articolo successivoSerie A, Milan – Torino 0-0, Gattuso: “Higuain ha ancora male alla schiena, il pareggio va bene. Di mercato non parlo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui