[df-subtitle]La conferenza stampa del mister spallino[/df-subtitle]Domani sera la Spal è attesa dalla difficile sfida contro il Sassuolo di De Zerbi. Due delle squadra che meglio hanno fatto in quest’inizio di stagione si affronteranno al Paolo Mazza, dove gli uomini di Semplici cercheranno di reagire dopo la brutta sconfitta rimediata a Firenze.

Reagire è proprio ciò che ha chiesto ai suoi il tecnico degli spallini durante la conferenza stampa della vigilia: “Abbiamo disputato quattro partite nella maniera giusta mentre sabato c’è stato un passaggio a vuoto. Ci sono stati errori dei giocatori e anche miei. In questi casi la cosa fondamentale è ripartire subito. Abbiamo reso la vita facile alla Fiorentina con i nostri errori, domani dovremo fare qualcosa di diverso per tornare al livello delle prime partite”.

Sul turnover: “Non credo farò molti cambi. I ragazzi hanno recuperato bene dopo Firenze, alzi il livello di concentrazione si è alzato. Sono tutti a disposizione  tranne Viviani. Petagna, Vicari e Missiroli stanno bene. L’intenzione è quella di far giocare più o meno gli stessi. Dovrò valutare più il livello mentale dei calciatori rispetto a quello fisico. Spero che domani i ragazzi diano tutto ciò che hanno sia a livello fisico che mentale”.

Su Milinkovic-Savic: “Ho piena fiducia in Gomis, ora è il nostro titolare. Gli errori possono capitare a tutti, da parte mia rimangono fiducia e comprensione”.

Sulle difficoltà della difesa sui calci piazzati: “Bisogna lavorarci. L’anno scorso non abbiamo subito tanti gol da calcio piazzato, adesso invece già siamo a due. Dobbiamo trovare soluzioni migliori, si tratta di lavorare sui dettagli”.

 

Articolo precedenteMilan, parla Gattuso in vista di Empoli: “Bonaventura fondamentale, Higuain? Domani vediamo. Su Suso…”
Articolo successivoDalla Spagna: principio di accordo tra Filipe Luis e il PSG

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui