[df-subtitle]Possibile chance dal 1′ minuto per Paloschi e Babacar[/df-subtitle]Il primo dei posticipi che chiuderà il sesto turno di serie A è quello tra Spal e Sassuolo, in programma alle ore 19.00 allo stadio Paolo Mazza.

Il Sassuolo di De Zerbi arriva a questo match dopo la convincente vittoria casalinga sull’Empoli, di tutt’altro umore gli spallini, usciti con le ossa rotte dalla trasferta di Firenze.

[df-subtitle]Spal[/df-subtitle]

Voglia di rivalsa quindi per gli uomini di Semplici, che cercano la seconda vittoria consecutiva nel nuovo Paolo Mazza dopo quella ottenuta contro l’Atalanta. Il tecnico biancazzurro in conferenza stampa ha detto di voler puntare sul solito blocco visto in campo in queste prime giornate, allontanando l’ipotesi del turnover. Qualche cambio comunque potrebbe esserci sia nella zona mediana del campo, dove Valdifiori reclama spazio, che in avanti, dove Petagna potrebbe tirare il fiato in favore di Paloschi. Tra i pali confermato Gomis.

Spal (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Valdifiori, Kurtic, Fares; Antenucci, Paloschi.

[df-subtitle]Sassuolo[/df-subtitle]

De Zerbi deve fare i conti con le precarie condizioni fisiche di alcuni elementi della rosa. Lasciato a casa Alfred Duncan, restano da valutare gli acciaccati Boateng e Berardi, anche in vista del prossimo match di campionato che vedrà i neroverdi sfidare il Milan. Le ultime parlano di un iniziale panchina per il trequartista, mentre l’esterno italiano dovrebbe stringere i denti e completare il tridente composto da Di Francesco e Babacar. Certo di un posto a centrocampo l’esperto Magnanelli, ai suoi lati dovrebbero agire Bourabia e Sensi. In difesa potrebbe riposare Marlon a vantaggio di uno tra Magnani e Lemos.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Ferrari, Rogerio; Bourabia, Magnanelli, Sensi; Berardi, Babacar, Di Francesco.

 

 

Articolo precedenteRonaldo: oggi la sentenza della UEFA dopo il rosso a Valencia
Articolo successivoUFFICIALE: Il VAR confermato anche in Champions per il prossimo anno!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui