[df-subtitle]“Il nostro obiettivo non è cambiato”[/df-subtitle]Seconda sconfitta consecutiva, ma nettamente diversa sul piano della prestazione, per la Spal, battuta 2-0 dal Sassuolo. Partita molto equilibrata fino al gol di Adjapong che ha sbloccato la partita.

Contento della prestazione dei suoi fino al 60′ il tecnico Semplici, che nel dopopartita intervistato da SkySport ha detto: “Usciamo da questa gara con delle certezze. Abbiamo dimostrato di avere un piglio diverso rispetto alla partita contro la Fiorentina. Per un ora, e anche di più, abbiamo tenuto testa ad un ottima squadra come il Sassuolo, poi loro hanno sbloccato l’incontro e non siamo riusciti a recuperare, peccato. Abbiamo concesso troppe ripartenze, non siamo riusciti più ad essere compatti,  ma con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Il nostro obiettivo non è cambiato, e cercheremo di migliorare partita dopo partita. Ora bisogna recuperare le energie e da domani ripartiamo”.

Articolo precedenteSpal-Sassuolo 0-2, De Zerbi: “Ci godiamo il momento”
Articolo successivoIl Milan non vince più! Caputo riprende i rossoneri: a Empoli è 1-1

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui