SMALLING ROMA RISCATTO – Ne abbiamo parlato proprio pochi giorni fa. L’avvio di Smalling con la maglia della Roma ha sorpreso, tanto da far registrare l’interesse di diverse squadre. Milan e Inter alla ricerca di un rinforzo per la difesa, la Roma per il riscatto per dare continuità all’ottimo inizio di stagione. L’ex Manchester è ormai leader tecnico della retroguardia giallorossa.

Nei giorni scorsi, secondo quanto riportato da ilromanista.eu, due emissari della Roma sono volati in Inghilterra per parlare con la dirigenza del Manchester. Il club mancuniano ha fatto l’assist: 12 milioni più 3 di bonus se la Roma vuole diventrare proprietaria a pieno titolo del cartellino del giocatore. La Roma gongola e rilancia con un’offerta di 10 milioni più 2 di bonus legati al rendimento della squadra in questa stagione: cifre che difficilmente potranno far saltare l’affare.

Il sì del giocatore all’affare, però, ha un certo peso, e sempre come riportato da ilromanista.eu la moglie di Smalling si troverebbe bene a Roma (vorremmo ben vedere il contrario!) e starebbe già cercando la scuola per i propri figli. Oltretutto da Trgioria fanno sapere che il contratto che legherebbe SMalling alla Roma dopo il riscatto sarebbe addirittura fino al giugno del 2024, ben due stagioni in più rispetto a quello che lo vede attualmente congiunto al Manchester United.

Articolo precedenteBennacer: “Al Milan devo migliorare. Contro la Juve per vincere”
Articolo successivoRivoluzione Napoli, Coppola:” Il Napoli risorgerà da questa situazione”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui