SL Benfica: poker contro il Midtjylland nei preliminari di Champions League – Nel primo test ufficiale della stagione 22/23, il Benfica di Roger Schmidt si è reso protagonista di una vittoria convincente contro il Midtjylland.

La posta in palio era l’accesso ai play off di Champions League, e le aquile hanno risposto presente all’importante impegno europeo.

Nella gara d’andata dei preliminari, il collettivo lusitano si è imposto per 4-1 in casa, sostenuto da 53mila tifosi pesenti allo Stadio da Luz.

L’influenza del tecnico tedesco è già evidente, visto che abbiamo ammirato un Benfica completamente trasformato, padrone del campo, caparbiamente offensivo e con una grande sintonia tra i giocatori.

Al fischio d’inizio il Midtjylland ha subito tentato l’assalto all’area incarnata, ma l’illusione è durata giusto una decina di minuti, visto che già al 16’ i padroni di casa hanno sbloccato il risultato.

Il gol d’apertura è stato di Gonçalo Ramos, che di testa, insacca il perfetto cross dalla destra di Neres.

Un minuto dopo, è ancora il brasiliano incarnato a liberare una bomba di sinistro da fuori area, ma questa volta Olafsson si oppone.

La squadra di Schmidt cresce a vista d’occhio, duplicando il ritmo e portandosi dietro mezza difesa danese, continuando così ad attaccare insistentemente.

SL Benfica: poker contro il Midtjylland nei preliminari di Champions League 

Allo scoccare del 32’ arriva anche il 2-0, praticamente una fotocopia del primo gol: cross di Neres e testata vincente di Ramos, lasciato solo in area.

Tre minuti dopo ci sarebbe anche l’occasione di triplicare: Rafa in contropiede arriva a tu per tu col portiere, ma, generoso, passa a Ramos che arriva in ritardo di un soffio.

Le occasioni non mancano per l’agognato e meritato 3-0, ed infatti ci pensa Enzo ad insaccare, concretizzando con una sforbiciata un corner dalla sinistra di João Mário.

La ripresa è un vero e proprio assedio del Benfica alla porta avversaria che, nonostante il comodo vantaggio, sembra ancora affamato. Le occasioni di fatto non mancano, passando soprattutto per i piedi di Neres, Grimaldo, Rafa e Gonçalo Ramos.

SL Benfica: poker contro il Midtjylland nei preliminari di Champions League 

Ed è proprio quest’ultimo a marcare il 4-0, realizzando la sua personale tripletta della serata.

Questa volta l’assist arriva da Rafa, dalla destra, che serve in area Ramos, che si coordina e trafigge ancora Olafsson.

Fino alla fine continuano a fioccare le occasioni per le aquile, che continuano però a sprecare sotto porta. Per la cronaca, al 76’ il Midtjylland riesce a siglare il gol della bandiera su rigore, dovuto all’atterramento in area di Paulinho.

L’incontro si chiude dunque 4-1 in favore del Benfica. Il ritorno contro i danesi è previsto il prossimo 9 agosto, dove quasi certamente le aquile strapperanno il pass per disputare i play off contro uno tra Dinamo Kiev e Sturm Graz.

 

TABELLINO: 

SL BENFICA 4 – 1 MIDJYLLAND (16’, 32’ e 60’ Gonçalo Ramos, 39’ Enzo Fernandéz, 76’ Sisto rig.)

SL Benfica (4-2-3-1): Odysseas, Gilberto, Otamendi, Morato, Grimaldo, Enzo Fernandéz, Florentino, Neres, João Mário, Rafa, Gonçalo Ramos. All. Roger Schmidt. Sostituzioni: Roman Yaremchuk, Henrique Araújo, Chiquinho.

Midtjylland (3-4-3): Olafsson, Dalsgaard, Sviatchenko, Juninho, Andersson, Charles, Jensen, Dyhr, Dreyer, Kaba, Sisto. All. Henrik Jensen. Sostituzioni: Edward Chilufya, Paulinho, Gustav Isaksen, Mads Thychosen, Chris Kouakou.

Arbitro: Alejandro Hernández

VAR: Ricardo de Burgos

 

Articolo precedenteUFFICIALE: De Ketelaere è un nuovo giocatore del Milan: il comunicato
Articolo successivoNapoli, De Laurentiis: “I fondi mi assillano, ma io non vendo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui