Skriniar, ex centrale dell’Inter passato al Paris Saint Germain, ha espresso la propria soddisfazione per aver scelto la Ligue 1

L’avvio di stagione di Milan Skriniar, ex centrale dell’Inter trasferitosi al Paris Saint Germain mediante la formula a parametro zero nel corso della sessione estiva, può considerarsi, tutto sommato, positivo. Lo slovacco si sta velocemente ambientando nella difesa a quattro, elementi del nuovo progetto targato Luis Enrique, il quale considera il ventottenne fondamentale tanto quanto Marquinhos, capitano e leader della squadra.

Skriniar ha già avuto modo di trovare la via del gol nel corso della quarta giornata del Girone F di Champions League proprio contro il Milan, gara poi terminata 2-1 per i rossoneri che ha parzialmente complicato i piani dei parigini in ottica qualificazione agli ottavi.

Intervenuto ai microfoni del canale tematico del Psg, Skriniar ha espresso tutta la propria soddisfazione per la scelta di approdare a Parigi e esaltato l’affinità sempre maggiore col compagno di reparto, Marquinhos:

“Ci troviamo benissimo, siamo in piena sintonia perché riusciamo a comunicare anche in italiano. Lo consideravo un grande campione anche prima di trasferirmi qui: ne ho avuto la conferma. Sono felicissimo di aver optato per la destinazione parigina: ci sono notevoli differenze rispetto la Serie A, tra cui l’eccessivo tatticismo italiano contrapposto ai molti duelli fisici della Ligue 1, uomo contro uomo. È un tipo di calcio che si adatta alle mie qualità”.

Oltre all’articolo: “Skriniar: “Ligue 1 differente dalla Serie A: mi trovo a mio agio”, leggi anche:

  1. Jeremy Doku la nuova stella di Manchester
  2. Bologna, cercasi sostituto di Zirkzee
  3. Parla Calafiori, cuore rossoblu e fan di mister Motta
  4. Milan, Leao e il rinnovo da 10 in pagella
  5. Victor Boniface, quando il nome è una garanzia
  6. Mercato Juve, Giuntoli pesca in Premier League
  7. Lazio, Immobile: “Perso qualche punto, vogliamo recuperare”
  8. Lukaku-Roma, è appena cominciata: il futuro è adesso ESCLUSIVA EC
Articolo precedenteFuturo Thuram, l’agente: “Difficile vada via a gennaio, ma…”
Articolo successivoValencia, il ds Corona: “Javi Guerra? Combatteremo per tenerlo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui