SKOCIC AZMOUN – Non solo Victor Osimhen. Nei radar del Napoli c’è anche Sardar Azmoun, attaccante dello Zenit San Pietroburgo. Gli azzurri devono sostituire Arek Milik, il cui addio è ormai certo, e sono proprio loro due i profili al momento più indiziati.

Azmoun, iraniano classe 1995, è all’ottava stagione in Russia, e in quest’ultima ha collezionato 29 presenze con 14 gol e 7 assist. Nei mesi precedenti il suo nome era stato accostato anche alla Lazio.

SKOCIC AZMOUN –Europa Calcio” ha contattato Dragan Skocic, CT dell’Iran, per parlare di Azmoun, che tra le fila del Team Melli – con cui ha esordito nel maggio 2014 – conta ad oggi 46 presenze e 31 gol.

Queste le sue brevi ma interessanti dichiarazioni rilasciate alla nostra redazione: “Parliamo di un ottimo attaccante e di una grande persona: nei sedici metri è devastante, così come è molto pericoloso con la palla dietro la linea difensiva. E’ come un serpente quando il sole batte forte: tu credi che non sia interessato a quella fase di gioco e che non presti attenzione, e invece poco dopo colpisce“.

Poi: “Il Napoli? Alleno l’Iran e non commento queste voci. Dal canto mio spero che possa andare a giocare in una grande squadra europea, lo merita“.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione dell’articolo è consentita previa citazione della fonte EUROPACALCIO.

Articolo precedenteLautaro Inter, prima del Barcellona un gran finale di stagione in nerazzurro
Articolo successivoGaston Silva: l’ex Torino vicino al Benfica – ESCLUSIVA EC

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui