SIMONE BRAGLIA L’imminente cessione del Genoa ha portato molti illustri ex giocatori rossoblù ad analizzare il passaggio di proprietà. Oltre a Roberto Pruzzo è intervenuto a Tmw anche Simone Braglia, portiere del Genoa degli anni ’90 e della magica cavalcata in Coppa Uefa

SIMONE BRAGLIA Nonostante il cambio di proprietà, l’ex portiere non è soddisfatto dei nuovi acquirenti, il fondo statunitense 777 Partners:

“Non ho nessuna fiducia nei fondi. Speculano, non hanno le stesse caratteristiche di un patron. Il fondo ragiona nel breve termine e nel calcio non si può così costruire niente”.

SIMONE BRAGLIA L’ex numero uno rossoblù ha poi analizzato l’era Preziosi dal 2003 ad oggi, soffermandosi in fondo alla possibile permanenza del patron in società nonostante la cessione:

“E’ stata un’epoca con alti e bassi. All’inizio l’entusiasmo ha portato a dare tantissimo però purtroppo poi è sfociato alla fIne verso la mediocrità, per stanchezza o altri motivi. Ormai era giusto cambiare. Anche se un dubbio mi rimane. Non capisco come mai Preziosi dica di essere stanco e poi però pare che voglia restare nel cda”.

SIMONE BRAGLIA Il portiere ha poi riferito quale sia stata la migliore stagione del Genoa in A di questi anni, senza ombra di dubbio il campionato 2008 2009 quando il club arrivò quarto a pari merito con la Fiorentina (per gli scontri diretti il Genoa arrivò quinto):

“Il quinto posto: c’era una squadra con tanta qualità e un grande allenatore come Gasperini che ora con l’Atalanta lotterà per vincere il campionato”.

 

LEGGI ANCHE, AD ESEMPIO:

Agente Caputo: “Non si è mai creata l’opportunità per un approdo a Napoli”

Barcellona, Koeman: “Club con me nella ricostruzione e con i giovani, serve pazienza”

James Rodriguez Everton: è addio. Il colombiano giocherà in Qatar

Roma-Udinese, Mourinho: “Non entro nella dinamica euforia-depressione”

Bologna-Genoa, Mihajlovic: “Rigore per il Grifone? Inesistente”

Milan, Kessiè può salutare: il Man. Utd lo vuole come sostituto di Pogba

Napoli, agente Rrahmani: “Con Spalletti energia positiva. Miglior momento di Amir? Magari sarà lo Scudetto”

Articolo precedenteRoberto Pruzzo: “Cessione Genoa? Spero che sia un punto di svolta”
Articolo successivoSaint Etienne: Il principe della Cambogia vuole sfidare il PSG

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui