Non si placa l’ira da parte di tifosi e addetti ai lavori vicini all’Argentina; dopo aver registrato stamane alcune dichiarazioni  con le accuse legate indistintamente alla formazione messa in campo da Sampaoli, alla poca leadership di Messi e Mascherano, agli errori del portiere Caballero, con addirittura l’idea di un cambio in corsa, ora è il turno di Diego Pablo Simeone.

L’allenatore dell’Atletico Madrid, stella e bandiera della nazionale di casa sua, che da sempre si contraddistingue per il suo animo focoso, non le manda certo a dire.

In un audio apparso pochi minuti fa sul sito di Sky Sport, Simeone accusa tutti: da Sampaoli definito disastroso “quando la squadra perde la maggior parte della colpa è di noi allenatori, lui ha sbagliato la formazione“, alla squadra che da 4 anni non riesce a trovare né capo né coda e vive una sorta di anarchia indisciplinata, dal portiere Caballeronon nuovo ad errori del genere” fino a Messi, definito, sempre come riportato dal sito del’emittente televisiva “forte solo quando gioca in squadre forti“.
Il Mondiale dell’Argentina è praticamente finito – anche se in realtà nonostante la batosta subita, esistono ancora molte possibilità di passaggio del turno – mentre le polemiche sono appena iniziate.

Articolo precedenteMondiali, Brasile-Costa Rica: le formazioni ufficiali
Articolo successivoD’Amico: “Consigli al Napoli? Se chiamasse Ancelotti sarebbe importante, ma nessuno ha chiamato”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui