Diego Pablo Simeone, tecnico dell’Atletico Madrid dal 2011, avrebbe formalizzato l’accordo che lo legherà ai colchoneros fino al 2026

Diego Pablo Simeone è pronto a scrivere altri capitoli della propria straordinaria e titolata storia con l’Atletico Madrid, squadra nella quale ha militato ben due volte da calciatore, dal 1994 al 1997 e dal 2003 al 2005 e allena dal lontano 2011. Alla guida dei colchoneros, l’ex centrocampista dell’Inter è entrato a piedi pari nella storia del club attribuendo un’identità ben precisa alla squadra sin dal suo insediamento creando quasi un movimento definito Cholismo, un calcio prettamente difensivo e tremendamente efficace dal punto di vista offensivo.

Quello tra Simeone e l’Atletico Madrid è un rapporto viscerale, nonché un connubio, secondo quanto riportato da tuttomercatoweb, pronto a proseguire anche in futuro. Il tecnico e il club avrebbero infatti raggiunto un accordo per estendere il contratto fino al 2026 alle stesse cifre pattuite in precedenza, che rendono il Cholo il Mister più pagato al mondo. Il tecnico e la società madrilena non intendono minimamente separarsi, pronti a giurarsi amore ancora a lungo.

Alla guida dei colchoneros, Simeone ha conquistato due volte la Liga, altrettante Europa League e Supercoppe Europee, una Supercoppa di Spagna ed una Coppa di Spagna. Grazie a questo nuovo accordo, per il quale è atteso solamente l’annuncio, il fondatore del Cholismo non lascia, raddoppia.

 

Oltre all’articolo: “Simeone, novità sul futuro all’Atletico Madrid: i dettagli”, leggi anche:

  1. Spurs, che inizio: il Tottenham di Postecoglou vola!
  2. Juan Miranda-Milan per cinque anni: Real Betis alle corde
  3. “Hey Jude”: l’assolo di Bellingham stende il Barcellona degli Stones
  4. Lingard, salta anche il trasferimento in Arabia Saudita
  5. Diavolo, che mal di gol: il Milan non abbandona Taremi
  6. Bas Dost, attimi di terrore in AZ-Nec: malore durante il match
  7. Galatasaray, Icardi è tornato Maurito
  8. Ajax, van’t Schip nuovo allenatore
  9. Galliani: “Gomez, attendiamo. Su Colpani all’Inter o alla Juve…”
Articolo precedenteJuve-Vlahovic, prove di rinnovo
Articolo successivoThiago Silva, scadenza di contratto e ritiro: “Devo valutare tutto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui