Shevchenko si confessa –  Andriy Shevchenko, CT della nazionale ucraina, ha rilasciato una lunga intervista prima dell’ inizio dell’ Europeo. I temi trattati sono stati tanti: dalla sua nazionale al suo grande amore, ovvero il Milan. A riportarlo è “Gianluca Di Marzio“.

Shevchenko si confessa – Ecco le sue dichiarazioni:

“Il Milan è stato protagonista di un grande finale di stagione, battendo la Juve, il Torino e l’Atalanta, la squadra più in forma del campionato. Ha raggiunto tutti gli obiettivi e adesso deve prepararsi per disputare una grande Champions.”

Sheva ha poi voluto parlare del suo futuro che, perchè no, potrebbe essere proprio alla guida dei rossoneri: 

“Allenare i rossoneri in futuro? Adesso sono molto impegnato in questo progetto con l’Ucraina, che porto avanti assieme all’amico Mauro Tassotti. Abbiamo fatto un buon lavoro e puntiamo a ottenere un risultato importante all’Europeo. Mi piacerebbe un giorno allenare una squadra di club e mi piacerebbe fosse proprio il Milan“.

Un commento, poi, su Zlatan Ibrahimovic:È diventato un ottimo uomo-spogliatoio, è stato determinante in campionato, quando ha giocato. È un giocatore che sicuramente fa crescere i giovani, in campo ha qualità e atteggiamenti giusti. È diventato leader della squadra“.

Infine, qualche parole su Antonio Conte e sul suo improvviso addio all’ Inter:  “Conte sa cosa vuole e, quando ha lasciato l’Inter, lo ha fatto perchè forse sta cercando qualcosa. Ha fatto un grande campionato, lo ha stravinto, ha giocato un calcio che ha costruito giorno dopo giorno, adesso è libero di fare le proprie scelte”.

Articolo precedenteBenzema chiama Mbappè: “sarebbe il benvenuto al Real”
Articolo successivoInter, Joao Mario a titolo definitivo allo Sporting: accordo a un passo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui