Sfogo Scamacca: “Con mio padre contatti saltuari. Sono scosso”

46

Sfogo Scamacca – Nella giornata di ieri è emersa la notizia che lunedì sera il padre di Scamacca è entrato a Trigoria e ha provocato alcuni danni con una spranga. Al momento non si conoscono i motivi di questa reazione e ieri sera la Gazzetta dello Sport ha raggiunto telefonicamente il giovane attaccante per chiedergli un parere riguardo la vicenda. Di seguito le sue dichiarazioni riportate da calciomercato.com:

Sono rimasto molto scosso da tutto ciò che è successo e ho letto. Davvero non so spiegarmelo. E’ doloroso per me parlarne, ma forse è necessario. Mio padre da molto tempo non vive con mia madre, non sono divorziati solo perché non si sono mai sposati, io sono cresciuto con mia madre e mia sorella. Sono loro la mia famiglia. Abbiamo rapporti solo saltuari. Lo vedo pochissimo. Ma è una storia familiare che preferisco tenere per me. Chiedo rispetto della mia privacy”

Sfogo Scamacca – Alcuni hanno ipotizzato che i motivi potessero essere collegati al futuro dell’attaccante.
“Mio padre non ha mai avuto a che fare con la gestione della mia carriera, tantomeno negli ultimi anni. Sono molto dispiaciuto e scosso per l’accaduto, ma ho rapporti talmente saltuari con mio padre, da non sapere cosa altro dire”.

Articolo precedenteRoma agente Cragno: “Per il momento nessuna trattativa con i giallorossi”
Articolo successivoMilan intermediario Giroud: “A gennaio ne abbiamo parlato. Futuro? Vedremo”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui