Serie A, Giudice Sportivo: 11 squalificati, per il Palermo 1 gara a porte chiuse

Serie A, Giudice Sportivo: 11 squalificati, per il Palermo 1 gara a porte chiuse

Il Giudice Sportivo, Gianpaolo Tosel, ha assunto le decisioni in relazione alla 32a giornata del campionato di Serie A e le ha rese note attraverso un comunicato ufficiale.

I calciatori squalificati sono 11, tutti per 1 turno: Blancherd e Ajeti (Frosinone), De Roon e Cigarini (Atalanta), Souprayen (H. Verona), Astori (Fiorentina), Munoz (Genoa), Quaison (Palermo), Ranocchia (Sampdoria), Zaza (Juventus), Zielinski (Empoli).

Sanzioni a carico dei club:

”letti il referto arbitrale e la relazione dei collaboratori della Procura federale ed esaminate le immagini televisive segnalate dalla Procura federale ex art. 35, n. 2.2 CGS; considerato che, nel corso della gara, i sostenitori della società rosa-nera hanno effettuato nel recinto e sul terreno di giuoco un nutrito lancio di petardi (14) , bengala (4) e fumogeni (2) ed oggetti di varia natura (seggiolini, rubinetteria ed altri oggetti contundenti), provocando in tal modo la sospensione della gara al 24° del primo tempo (per circa un minuto) e al 14° del secondo tempo (per circa quattro minuti); rilevato che, in particolare, un petardo è esploso a brevissima distanza da due calciatori, con concreta esposizione a pericolo della loro incolumità, ed altri petardi sono esplosi in prossimità degli arbitri addizionali; valutata la particolare gravità del comportamento tenuto dai sostenitori della Società rosa-nera; visti gli artt. 14, n. 2 e 18 lett. b) CGS; P.Q.M. delibera di sanzionare la Soc. PALERMO con l’obbligo di disputare una gara a porte chiuse.

Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc. HELLAS VERONA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara tempo, intonato cori insultanti per motivi d’origine territoriale (art. 12, n. 6 CGS); sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc. NAPOLI per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato sei petardi ed un fumogeno nel settore occupato dai sostenitori della squadra avversaria; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

Francesco Leone
Francesco Leone 13010 posts

Giornalista pubblicista e amante dello sport.

View all posts by this author →

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply