[df-subtitle]Subito 3 punti all’esordio per l’ex allenatore dell’Inter Primavera[/df-subtitle]Se venerdì sera l’avvio del campionato di Serie B aveva regalato diverse emozioni con l’anticipo terminato per 1-1 tra Brescia e Perugia, le partite del sabato hanno registrato due pareggi e una sola vittoria, di misura, con il Venezia di Vecchi che batte lo Spezia e si regala subito la vetta del campionato cadetto.

Venezia-Spezia 1-0
È di Bentivogli il gol vittoria, proprio come un anno fa l’ex giocatore del Chievo, cresciuto nelle giovanili della Juventus, regala i primi tre punti ai lagunari.

Salernitana-Palermo 0-0
Il big match del primo turno di B invece finisce a reti inviolate, il Palermo quest’anno con il ritorno di Tadino sulla panchina punta deciso alla promozione così come la squadra campana che vuole di sicuro infilarsi nella sfida per i play off. Un legno a testa per le due squadre e 1 punto che muove la classifica.

Cremonese-Pescara 1-1
Come nella partita del venerdì sera, anche qui i padroni di casa vengono raggiunti in pieno recupero. Al gol del talentuoso Castrovilli che porta in vantaggio la squadra di Mandorlini, c’è il pareggio in pieno recupero di Mancuso che fissa il risultato sull’1-1 finale.

Articolo precedenteJuventus-Lazio 2-0: la parola agli allenatori
Articolo successivoJuventus-Napoli: la sfida ricomincia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui