Monza: è fatta per Gaston Ramirez. Colpo a sorpresa, l’uruguaiano era svincolato

E’ sempre calciomercato. Perché se siamo a un mese circa dall’inizio della sessione invernale e da qualche mese è finita l’estiva, l’ingaggio di calciatori svincolati è sempre permesso. E’ il caso del Monza, che in queste ore ha definito l’arrivo di Gaston Ramirez.

COLPO MONZA: PRESO RAMIREZ

Secondo Gianluca Di Marzio, il club lombardo ha raggiunto l’accordo con l’ex Sampdoria. Negli scorsi giorni c’erano stati i primi contatti tra la società e il trequartista uruguaiano, attualmente, appunto, svincolato. In queste ore è stato chiuso a sorpresa l’affare. Classe 1990, l’arrivo di Ramirez è un colpo di livello assoluto per la Serie B, una vera e propria dichiarazione d’intenti che sottolinea le ambizioni del Monza: l’obiettivo è raggiungere la Serie A.

Per il trequartista un contratto fino al 30 giugno 2022, e da domani inizierà ad allenarsi con la sua nuova squadra. Tuttavia l’ex Bologna potrà scendere in campo solamente dal 15 gennaio pur essendo svincolato, dal momento che prima di inserirlo in lista il Monza dovrà escludere un over dalla stessa.

Il giocatore si presenta a Monza con un bagaglio di ben 325 partite e 55 gol. L’ultima maglia vestita da Gaston Ramirez è quella della Sampdoria, club che ha salutato da svincolato a luglio 2021. Il trequartista ha giocato 4 stagioni in blucerchiato: arrivato nel 2017, ha collezionato in tutto 121 presenze e 16 gol, di cui ben 7 nella stagione 2019/2020.

Monza, Ramirez

In Serie A Ramirez è legato anche alla maglia del Bologna, club che l’ha lanciato nel calcio europeo prelevandolo dal Penarol e in cui ha militato dal 2010 al 2012: sono 60 le presenze in rossoblù, 15 i gol.

LEGGI ANCHE:

Juventus-Malmoe, Allegri: “Finiamo al meglio. Morata deve stare sereno”

Verona, Veloso: “Coesione e spirito di famiglia, a Genova stavo per lasciare”

Atalanta-Villareal, Gasperini: “E’ decisiva ma con il nostro pubblico rispetto al passato”

Articolo precedenteJuventus-Malmoe, Allegri: “Finiamo al meglio. Morata deve stare sereno”
Articolo successivoPallone d’Oro, Lewandowski: “Ci sono andato vicino, sono insoddisfatto”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui