SERIE A SINTESI 35ESIMA GIORNATA – Mentre l’Inter travolge la Sampdoria a San Siro nella prima vittoria da campione d’Italia, l’altra sponda di Milano, quella rossonera del Milan, da tre schiaffi alla Juventus, ribaltando le gerarchie di un decennio. Napoli e Atalanta fanno la loro parte. La Lazio perde e vanifica la sua rincorsa per mano della Fiorentina. Roma facile sul Crotone.

SERIE A LA SINTESI

Il Benevento si stacca dalla zona salvezza perdendo il match contro il Cagliari. Il Torino fa un punto prezioso a Verona. Sassuolo e Bologna hanno la meglio su Genoa e Udinese. Giornata ricca di gol e con verdetti importanti per l’Europa e per la retrocessione. Il Benevento vede la B e attacca le decisioni di Mazzoleni.

SERIE A SINTESI 35ESIMA GIORNATA – Nella classifica cannonieri Vlahovic e Muriel agganciano Lukaku dietro il goleador 2021/22 Ronaldo. Il campione portoghese spera di trovare altre gioie oltre a quella del titolo di bomber dell’anno. Nel turno infrasettimanale ultima chance per i bianconeri di non perdere il treno per l’Europa. Benevento di Inzaghi a Bergamo.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteEuronumeri 35 giornata, Abbruzzese: ‘Napoli, non escludo il ritorno di Sarri’
Articolo successivoVerona, Juric: “La società ancora non parla con me brutto segnale, ci rimani male. Nessuna carezza, voglio crescere”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui