SERIE A SINTESI 29ESIMA GIORNATA – Con la vittoria di misura dell’Inter al dall’Ara, i nerazzurri mettono le mani sul tricolore. 8 punti di vantaggio, con una partita in meno su un Milan evanescente, che pareggia in extremis con i blucerchiati.

Frena anche la Juventus, che grazie a Ronaldo, raggiunge sul 2-2 il Toro. Ne approfittano Atalanta, Napoli e Lazio, vittorie sofferte per le tre inseguitrici. La dea ora è terza, con un Muriel irresistibile. La Roma non passa a Sassuolo, finisce 2-2.

La volata per la zona champions league, vede il Milan secondo a 60 punti, Atalanta terza a 58 punti, Juve e Napoli, 56 punti avranno lo scontro diretto mercoledì, seguono le romane; Lazio con una partita in meno, 52 punti, Roma più defilata a 51 punti. Una corsa all’ultimo respiro per tutte le squadre.

SERIE A LA SINTESI

SERIE A SINTESI 29ESIMA GIORNATA – Segno x anche tra Benevento-Parma e Genoa-Fiorentina. Il Verona espugna la Sardegna Arena. Il Cagliari e il Parma restano così invischiati in zona retrocessione. La corsa è sul Torino, i granata stazionano al quart’ultimo posto con 24 punti. Più tranquilli Spezia e Benevento a quota 29 punti. 

Nella classifica cannonieri Ronaldo 24 reti, Lukaku 20 reti, Muriel 18 reti. Simy con una doppietta raggiunge Ibrahimovic con 15 reti. Mercoledì giornata di recupero per Juventus, Napoli ed Inter. La settimana prossima trasferte decisive per Milan, Atalanta ed i partenopei.

LEGGI ANCHE:

Articolo precedenteQuagliarella Sampdoria: Il capitano raggiunge la doppia cifra
Articolo successivoEuronumeri 29 giornata: Inter, 9 di fila. La Juve dei 9 scudetti non c’è più

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui