[df-subtitle]Pari in rimonta al Tardini, l’Empoli torna in A con una bella e netta vittoria sul Cagliari e a Bologna la Spal si conferma squadra davvero tosta che si lancia in pole nella lotta alla salvezza[/df-subtitle]

Parma-Udinese 2-2

L’Udinese rimonta e strappa il pari al Tardini col Parma in una partita frizzante e ricca di emozioni. Esordio in serie A per entrambi gli allenatori D’aversa per gli emiliani e Velazquez per i friulani. Il Parma sfrutta le capacità offensive del proprio terminale, Roberto Inglese, che con un bellissimo gol porta vantaggio i padroni di casa dopo un’azione ben congegnata da Grassi e Di Gaudio: è il 43′. Al 59′ un errore del portiere Scuffet spiana la strada al raddoppio emiliano: 2-0 Parma siglato da Barillà. La partita sembra poter regalare così i 3 punti ai padroni di casa ma al 65′ il VAR regala un rigore all’Udinese trasformato da De Paul e 4 minuti più tardi è Fofana a siglare il definitivo 2-2. Un pareggio finale che fa contenti tutti e soprattutto scaccia i primi fantasmi dalla panchina del giovane Velazquez.

Empoli-Cagliari 2-0

A Empoli risultato a senso unico con i padroni di casa toscani che festeggiano il ritorno in Serie A trascinato dall’estro dello sloveno Zajc autore di due assist decisivi, male il Cagliari che prova a raddrizzare la partita e si ferma su un palo di Pavoletti e 3 punti d’oro per l’Empoli per una partita che – sembra quasi strano dirlo – è già il primo dei tanti spareggi salvezza. I gol sono siglati da Krunic al 14′ e da Caputo, bomber lo scorso anno in serie B che continua il discorso anche in serie A,  al 52′.

Bologna-Spal 0-1

Chiudiamo con il derby emiliano tra Bologna e Spal che segna la seconda sconfitta interna in due giorni per i fratelli Inzaghi in panchina. Dopo Simone battuto in casa dal Napoli infatti, è il turno di Filippo, sconfitto per uno a zero dalla Spal, anche qui come a Empoli partita decisa da uno sloveno: è il caso di Kurtic che con un grandissimo gol al 71′ regala tre punti importantissimi alla squadra di Semplici.

(immagine tratta da: @1913parmacalcio)

Articolo precedenteUn rigore di Berardi stende l’Inter: finisce 1-0 per il Sassuolo
Articolo successivoTorino, Iago Falque: “Meritavo più rispetto. Futuro in Spagna? Vedremo…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui