[df-subtitle]Mio Napoli vince per 4-0 e si porta a -8 dalla Juventus.[/df-subtitle]

[df-subtitle]Mil primo tempo si chiude con il risultato di 2-0. [/df-subtitle]

[df-subtitle]Il Napoli in campo per i tre punti.[/df-subtitle]

Alle ore 15.00 il Napoli affronta il Frosinone al San Paolo. 

Gli uomini di Ancelotti sanno che dovranno disputare una gara che deve dare i tre punti agli azzurri per restare in scia della Juventus (attualmente a +11 con una gara in più).

Il Napoli non deve farsi distrarre dal pensiero Champions, infatti martedì gli azzurri saranno a Liverpool per giocarsi la qualificazione agli ottavi di finale. 

Ancelotti dovrà centellinare le forze dei suoi e tenere alta la concentrazione. 

Ci sarà, tra i pali azzurri, l’esordio del giovane Meret. Il neo portiere azzurro pare abbia pienamente recuperato dal brutto infortunio avuto in ritiro. 

PRIMO TEMPO 

Il Napoli parte bene, controlla il gioco e subito alla prima occasione utile gli azzurri ne approfittano. 

Al sesto minuto Zielinski, servito da Insigne, lascia partire un tiro che si insacca alla sinistra di Sportiello. 

Dopo la rete è ancora il Napoli a condurre il gioco, gli uomini di Ancelotti recuperano palla controllando il gioco.

Al 21esimo il Frosinone rischia ancora, Ghoulam batte un calcio d’angolo che è diretto in porta, Sportiello molto attento nega che la palla finisca in rete. 

Al 29esimo Maiello prova a sorprendere Meret con un pallonetto, il portiere azzurro però neutralizza il tentativo senza problemi. 

Al 40esimo Ounas fa tutto da solo, prende palla, dribbla un avversario e da più di trenta metri insacca alla destra di Sportiello la rete del 2-0. 

Al 44esimo Milik divora la rete del 3-0, con un tiro che viene deviato dal difensore del Frosinone ed impedisce la gioia per il polacco.

Il primo tempo si conclude con il risultato di 2-0 in favore degli azzurri. Da sottolineare la buona prestazione di Pinamonti per il Frosinone e di Ounas per il Napoli. 

SECONDO TEMPO 

Il secondo tempo si apre sulla falsa riga del primo. 

Gli azzurri tengono il possesso palla e riescono ad infilarsi tra le maglie degli avversari. 

Il Frosinone si schiaccia troppo, il Napoli prova a gestire senza spendere troppe energie. 

Al minuto 68 arriva il 3-0 del Napoli, Ghoulam batte un ottimo calcio d’angolo che Milik di testa insacca alle spalle di Sportiello. 

Nella seconda frazione di gioco trova spazio anche Younes che subentra al 72esimo del secondo tempo. 

Al 77esimo Meret e Luperto per poco non combinano un pasticcio, entrambi guardano la palla e per poco non si colpiscono la testa a vicenda. 

Al minuto 84 arriva la doppietta di Milik che sbuca tra due difensori del Frosinone ed insacca di sinistro. 

Il Napoli si riporta a -8 dalla Juventus capolista ed a +6 sull’Inter terza. 

Adesso testa alla gara di martedì con il Liverpool per cercare la qualificazione agli ottavi di Champions League. 

FORMAZIONI UFFICIALI 

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Luperto, Koulibaly, Ghoulam; Ounas, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Milik. All. Ancelotti.

FROSINONE (3-4-2-1): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Beghetto; Ciano, Campbell; Ciofani. Allenatore: Longo

 

Articolo precedenteUdinese – Atalanta: precedenti e statistiche
Articolo successivoGenoa, Prandelli:”Voglio che la squadra mi segua”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui