[df-subtitle]Napoli dilagante contro l’Empoli. Una tripletta di Mertens, un goal di Insigne e -soprattutto- una rete realizzata dal ‘ritrovato’ Milik stendono la squadra di Andreazzoli[/df-subtitle]

[df-subtitle]5-1 e ‘testa’ subito al Psg![/df-subtitle]

Nell’anticipo di Serie A di questa sera, il Napoli affronta l’Empoli al San Paolo, match valido per l’11° turno del campionato di serie A. 

Gli azzurri dovranno tornare a vincere per portarsi, momentaneamente, a -3 dalla capolista Juventus. 

Ancelotti dovrà centellinare le energie degli azzurri in vista della gara di Champions contro il PSG (sempre al San Paolo). La sfida potrebbe risultare fondamentale in chiave “passaggio turno”. 

PRIMO TEMPO 

Il primo tempo parte con un po’ di confusione in campo. Al minuto numero 8, il Napoli sblocca il risultato. Koulibaly parte palla al piede che fuori area serve Insigne in un corridoio che con l’esterno infila il portiere dell’Empoli. 

 Dopo la rete subita l’Empoli prova ad attaccare con personalità. Al 14 trova la rete che per fortuna degli azzurri viene annullata per fuorigioco. 

La partita prosegue nel migliore dei modi, sia il Napoli che l’Empoli attaccano a pieno organico, portando almeno 8 giocatori nella trequarti avversaria. A guadagnarne è chiaramente lo spettacolo. 

Al 37esimo Mertens raccoglie un ottima palla e da fuori area piazza un tiro nell’angolo basso a sinistra che batte ancora l’estremo difensore dell’Empoli. 

Ottimo primo tempo degli azzurri che hanno concretizzato le occasioni avute. Contrariamente a quanto accaduto domenica con la Roma. Da sottolineare l’ottimo primo tempo dell’Empoli che ha creato densità in campo provando più volte ad impensierire la difesa azzurra. 

 SECONDO TEMPO 

 Il secondo tempo inizia così come si è chiuso. Napoli ed Empoli provano a prendere il dominio della gara. 

Al 57esimo Caputo inizia una cavalcata che lo porta a superare Karnezis con un tiro preciso alla destra del portiere azzurro.

Dopo la rete l’Empoli spaventa il Napoli che fortunatamente ci mette una pezza con Koulibaly. 

Nel miglio momento dell’Empoli Ancelotti si gioca le carte Allan e Callejon, proprio da loro due parte l’azione ed il passaggio a Mertens che al 64esimo piazza un tiro a giro che regala il 3-1 al Napoli. 

Anche dopo il 3-1 l’Empoli prova a mettere pressione al Napoli. Non accetta la sconfitta, più volte si porta nella zona di Karnezis. 

Al 77esimo arriva un lampo azzurro con Callejon che però calcia sull’esterno della rete. 

Al minuto 79, Di Lorenzo impensierisce Karnezis con un colpo di testa che il portiere azzurro devia in calcio d’angolo. 

Al minuto 89 Milik, servito da Mertens, si trova in area di rigore e sigla il 4-1 che chiude definitivamente il discorso. 

Al 93esimo arriva la tripletta di Mertens che corre per metà campo grazie ad un assist di Insigne perfetto.

Gli azzurri vincono una gara importante in chiave campionato. Questa vittoria è importante che in chiave Champions per il morale. 

[df-subtitle]TABELLINO[/df-subtitle]

NAPOLI (4-4-2): 27 Karnezis; 2 Malcuit, 19 Maksimovic, 26 Koulibaly, 23 Hysaj; 42 Diawara, 30 Rog, 8 Fabian; 20 Zielinski, 24 Insigne, 14 Mertens.

Panchina: 25 Ospina, 22 D’Andrea, 33 Albiol, 6 Mario Rui, 31 Ghoulam, 5 Allan, 7 Callejon, 17 Hamsik, 99 Milik, 11 Ounas. All. Ancelotti

EMPOLI (4-3-2-1): 1 Provedel; 2 Di Lorenzo, 26 Silvestre, 22 Maietta, 13 Antonelli; 18 Acquah, 8 Traorè, 10 Bennacer; 33 Krunic, 48 Ucan; 11 Caputo.
Panchina: 21 Terracciano, 99 Fulignati, 29 Marcjanik, 32 Rasmussen, 5 Veseli, 31 Untersee, 23 Pasqual, 4 Brighi, 6 Zajc, 28 Capezzi, 66 Mraz, 20 La Gumina. All. Andreazzoli

NAPOLI – Squalificati: Nessuno, Indisponibili: Chiriches, Verdi, Luperto, Diffidati: Koulibaly, Altri: Meret, Younes

EMPOLI – Squalificati: Nessuno, Indisponibili: Rodriguez, Polvani, Mchedlidze, Lollo, Jakupovic, Diffidati: Nessuno, Altri: Nessuno

ARBITRO Luca Pairetto di Nichelino (Assistenti: Ranghetti-Gori. IV uomo: Pezzuto. VAR: Mazzoleni. AVAR: Liberti)

NOTE
Spettatori: 30mila circa. Falli commessi: 8-7. Angoli: 0-7. Fuorigioco: 1-4. Ammoniti: Bennacer (E) al 41° p.t. per gioco falloso, Di Lorenzo (E) al 41° s.t. per gioco falloso. Espulsi: Nessuno. Reti: Insigne (N) all’8° p.t., Mertens (N) al 37° p.t., al 18° s.t. e al 48° s.t., Caputo (E) al 13° s.t., Milik (N) al 45° s.t. Recupero: 0 e 3.

 

 

 

 

 

Articolo precedenteMarino: “Seguivo Milanetto e rimasi folgorato da Hamsik”
Articolo successivoStadio EC, Verona – Cremonese 1-1: subito Caracciolo, pari Arini [LIVE}

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui