Alle 20.30 il Napoli affronta l’Inter alla scala del calcio nel posticipo del “Boxing Day” della Serie A. 

Trasferta molto impegnativa per gli uomini di Ancelotti che troveranno i nerazzurri con voglia di riscatto dopo gli ultimi risultati non felici. 

Proprio per questo la permanenza di Spalletti sulla panchina dell’Inter è in discussione. 

PRIMO TEMPO 

Sul calcio d’inizio i nerazzurri provano a suonare la carica con un tiro dal cerchio di centrocampo, Meret e la traversa sono pronti ad evitare la rete. 

La gara inizia molto bene per entrambe le squadre. Il Napoli cerca di impostare mentre l’Inter effettua un pressing asfissiante sugli uomini di Ancelotti. 

Al 15esimo Insigne prova a suonare la sveglia con un tiro che però diventa facile preda di Handanovic. 

Durante il primo tempo da segnalare i cori razzisti contro il difensore azzurro Koulibaly. 

Al 42esimo arriva il primo pericolo per il Napoli, Meret para ma non trattiene, Icardi solo, favorito fa un rimpallo riesce a tirare verso la porta Koulibaly salva sulla linea. 

Il primo tempo si chiude con il risultato di 0-0, se si dovesse assegnare ai punti il primo tempo i nerazzurri avrebbero meritato qualcosina in più. 

SECONDO TEMPO 

 

Il secondo tempo si apre con il Napoli che prova a fare sua la gara. 

Il gioco degli azzurri è più fluido rispetto al primo tempo, ma hanno fatica ad arrivare negli ultimi 20 metri per poi calciare. 

Dall’ingresso di Mertens (che sostituisce Milik) il Napoli sembra aver acquisito freschezza, anche Insigne (fino ad ora anonimo) prova ad entrare di più nell’azione d’attacco azzurra. 

Al minuto 80, Koulibaly si lascia espellere ingenuamente, dopo un fallo dove riceve l’ammonizione applaude l’arbitro. Rosso inevitabile. 

Al minuto 88 Handanovic salva due volte la porta nerazzurra, sulla stessa azione Zielinski tira ma trova il difensore che salva sulla linea. 

Al 91esimo Lautaro insacca alla destra di Meret per l’1-0. 

Al 94esimo Insigne viene espulso per un infenuità. 

L’Inter vince per 1-0 dopo un finale rocambolesco.

FORMAZIONI UFFICIALI 

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Borja Valero, Brozovic, Joao Mario; Politano, Icardi, Perisic. All.: Spalletti.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Callejon, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Zielinski, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz; Insigne, Milik.

 

Articolo precedenteJuventus, Allegri: ” Parole pesanti sugli arbitri, mi girano molto le scatole “
Articolo successivoRoma – Sassuolo 3 – 1: Di Francesco ritrova la vittoria grazie a Schick e Zaniolo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui