[df-subtitle]Ballottaggio Borini – Cutrone per Gattuso, Krunic trequartista nell’Empoli[/df-subtitle]

 

L’appuntamento è alle ore 21 allo stadio Carlo Castellani di Empoli dove questa sera si affronteranno Empoli e Milan in quello che sarà il posticipo che chiuderà la sesta giornata di Seria A.

Il Milan arriva in Toscana con l’assoluta necessità di tornare alla vittoria dopo due pareggi che hanno lasciato l’amaro in bocca ai rossoneri. Gattuso in conferenza stampa ha espresso soddisfazione per il gioco ma ha sottolineato l’importanza di restare concentrati per tutti i 90 minuti. Rossoneri quindi chiamati a fare punti per migliorare una classifica che al momento li vede inchiodati a quota 5.

Non sarà facile però avere la meglio su un Empoli che, nonostante i soli 4 punti raccolti fin qui, ha espresso sempre un buon calcio ed è in grado di mettere in difficoltà il Milan. Andreazzoli ha bisogno di tornare alla vittoria che manca dal 19 agosto contro il Cagliari.

 

Qui Empoli

Tante assenze per Andreazzoli che dovrà fare a meno dello squalificato Zajc, così come di Acquah e dei senatori Antonelli e Pasqual. Sulla sinistra verrà quindi confermato Veseli, con Di Lorenzo a destra nella linea difensiva a 4. A centrocampo probabile l’avanzamento sulla trequarti di Krunic con Bennacer e Traorè più bassi. Chance per Ucan? Vicino alla riconferma anche La Gumina a fianco dell’insostituibile Caputo.

 

Qui Milan

La notizia è di ieri: Gonzalo Higuain non sarà della partita. Gattuso però non ha ancora sciolto i dubbi riguardanti il sostituto del Pipita: ballottaggio BoriniCutrone, con l’ex Liverpool favorito per partire dall’inizio. Dubbi anche su Calhanoglu, opaco contro l’Atalanta, che resta comunque in vantaggio su Castillejo. Dietro, Laxalt dovrebbe far riposare Ricardo Rodriguez sulla corsia mancina. Ancora out Caldara. Sulla destra duello tra Calabria e Abate.

 

Empoli – Milan: probabili formazioni

Empoli (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Silvestre, Rasmussen, Veseli; Bennacer, Capezzi, Traorè; Krunic; Caputo, La Gumina.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Laxalt; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Borini, Calhanoglu.

 

Articolo precedenteMandragora: “Corro per il bene della squadra. Il nostro pubblico è stupendo e ci sostiene sempre”
Articolo successivoCiaschini, Vaciago, Schwoch, Ferrario Carmignani a ‘Un Calcio alla Radio’ sul Napoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui