La Roma è andata ancora una volta in tilt. La settimana scorsa, contro il Torino, la squadra giallorossa ha subito una rimonta dei due goal di vantaggio, ma è riuscita a trovare il goal della vittoria grazie alla rete di El Shaarawy. Oggi, invece, nonostante il vantaggio per 3 – 0 sull’Atalanta, la squadra allenata da Di Francesco non è riuscita a portare a casa i tre punti. Al termine della partita, l’allenatore della Roma è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, a cui ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

“Non è la prima volta che accade una cosa del genere. Nel primo tempo abbiamo giocato in un modo, nella ripresa in un’altra. La squadra ha dei problemi che non gli consente di essere continua. Non possiamo buttare all’aria così una vittoria dopo essere stati in vantaggio di tre reti. Anzi, alla fine dobbiamo essere contenti de punto preso. Trovavamo spazi come sapevamo, abbiamo poi perso troppi duelli individuali. Quando non tieni una palla e non riesci a risalire. Non ci siamo stati nella continuità, sono demeriti nostri. Abbiamo preso gol del 3-1 a fine primo tempo, una grande ingenuità e abbiamo ridato fiducia ad una squadra in difficoltà. Quando si fa una partita dove una squadra come l’Atalanta è forte fisicamente, noi dobbiamo rispondere e non farci anticipare, su questo non siamo stati puliti. Divento matto, non riusciamo ad avere continuità durante la gara. Zaniolo? Ha fatto benissimo in quel ruolo, ha dato duttilità e ha costretto Gasperini a cambiare marcatore. Kluivert? Io voglio di più, non deve solo difendere, deve anche fare male”.

Articolo precedenteSpal corsara a Parma, al Tardini finisce 2-3. Il Bologna sprofonda in casa e il Frosinone passa: 0-4
Articolo successivoInter, Marotta: “Confermo, Perisic ha chiesto la cessione”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui