Serie A, 33^ giornata: Juve ma che fai? Milan sempre più su, sale anche l’Inter

Serie A, 33^ giornata: Juve ma che fai? Milan sempre più su, sale anche l’Inter

SERIE A 33 GIORNATA - Uragano Atlanta. Vittorie fondamentali in coda per Torino e Sampdoria. Genoa-Lecce thriller domenica

SERIE A 33 GIORNATA – Forse c’è ancora una lotta scudetto in Serie A. E’ questo quello che è emerso dall’ultima giornata di Serie A, la numero 33. Sì perchè la Juventus ha strappato solo un pareggio a Sassuolo, la Lazio idem a Udine, ma in compenso hanno vinto Atalanta e Inter rispettivamente contro Brescia e Spal. Ora i nerazzurri di Milano sono a -6 dai bianconeri.

 

SERIE A 33 GIORNATA

E proprio ieri con la gara dell’Inter si è chiuso questo turno di campionato. La squadra di Antonio Conte, dopo un primo tempo difficile chiuso in vantaggio grazie al gol di Candreva, ha dilagato nella ripresa con Biraghi, Sanchez e Gagliardini. L’altro team nerazzurro aveva invece aperto questa giornata asfaltando il Brescia con un tennistico 6-2 (ma quanto sono forti Pasalic e Malinovskyi?).

SERIE A 33 GIORNATA – A fare fatica sono bianconeri e biancocelesti. Il Sassuolo infatti prima è andato sotto di due reti e poi ha preso a pallonate gli 8 volte campioni d’Italia con Djuricic, Berardi e Caputo prima di essere riacciuffato da Alex Sandro che ha fissato il punteggio sul 3-3. Alla Juventus si può dire sia andata bene perchè i neroverdi avrebbero sicuramente meritato di più. Questo campionato può perderlo solo la squadra di Sarri. Anche perchè ormai la Lazio sembra aver abdicato. E’ vero, di fronte c’era l’Udinese che aveva bisogno di punti ma la squadra capitolina non ha creato grattacapi ai friulani che invece hanno sfiorato il colpaccio al 96esimo col palo di De Paul.

Da una squadra capitolina all’altra: sorride la Roma che contro il Verona (un solo successo dal post lockdown in 7 gare) trova la terza vittoria di fila e consolida il quinto posto. Infatti il Napoli sesto non va oltre l’1-1 a Bologna: Manolas chiama in apertura, Barrow risponde nel finale. E gli azzurri adesso sono stati raggiunti dal Milan. I rossoneri battono anche il Parma in un partita resa complicata dal gol iniziale di Kurtic. Ma i rossoneri ormai stanno fisicamente e mentalmente alla grande e rimontano con Kessie (mamma che gol!), Romagnoli e Calhanoglu, finalmente diventato leader.

 

SERIE A 33 GIORNATA

Per quanto riguarda la zona calda, importantissima vittoria del Torino che ieri sera ha sconfitto per 3-0 un Genoa che ora rischia davvero grosso. Bremer, Lukic e Belotti fanno vedere gli incubi al Grifone che domenica avrà un match thriller in casa contro il Lecce. Lecce che, dal canto suo, non se la passa meglio. Al Via del mare i giallorossi avevano l’occasione di fare punti contro una Fiorentina in difficoltà e invece gli uomini di Iachini hanno disputato una partita accorta e hanno espugnato la città pugliese con Chiesa, Ghezzal e Cutrone già nel primo tempo. Infine, vittoria che sa di salvezza per la Sampdoria che a Marassi affonda il Cagliari grazie alla doppietta di Bonazzoli e alla rete di Gabbiadini.

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/europac3/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply