Sergio Rico, estremo difensore del Paris Saint Germain, potrà tornare ad allenarsi a fine mese: ottima notizia dopo mesi di paura e angosce

A volte, per superare il periodo più buio della propria vita, basta indossare un paio di guanti e tornare a parare come una volta, verso il ritorno alla normalità. Per Sergio Rico, estremo difensore del Paris Saint Germain vittima di una terribile caduta da un cavallo impazzito poco più di dieci mesi fa che ne stava costando la vita, il ritorno in campo non è mai stato così vicino. A quella normalità che attendeva da tempo, fin dal risveglio dal coma, durato ventisei giorni per un forte trauma cranico, al fine di riprendere la propria carriera e archiviare una pagina piena di paure e sofferenze.

Con ogni probabilità, secondo quanto stimato dall’ultimo bollettino medico delle scorse ore, il portiere spagnolo potrà tornare ad allenarsi a fine mese, nella speranza di poter riprendere il cammino di una carriera passata al centro della porta. Secondo quanto appreso da RMC Sport, Sergio Rico sta ultimando, a casa sua, il piano personalizzato prima di poter tornare ad indossare, nuovamente, quei guantoni tanto desiderati in una recente intervista, nella quale ha espresso tutta la propria gratitudine nei confronti dei medici e l’impazienza di riprendere in mano la propria carriera.

A giugno, poi, considerando il contratto in scadenza con il club transalpino, sarà tempo di futuro, magari lontano da Parigi, ma con la consapevolezza di aver ritrovato la gioia e la fiducia di tornare a difendere i pali di una porta.

Oltre all’articolo: “Sergio Rico tornerà ad allenarsi dopo il terribile incidente: via libera dei medici”, leggi anche:

 

  1. Lazio, per l’attacco idea Pohjanpalo del Venezia
  2. Gudmundsson, l’Inter plana sull’obiettivo tentando di inserire tre contropartite
  3. Calciomercato Osimhen: il futuro dell’attaccante tra Napoli e PSG
Articolo precedenteLa Premier League sulla stessa linea d’onda della Serie A: introdotto il SOAT
Articolo successivoGosens nostalgico: “Andrei via dall’Union solo per un club italiano”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui