[df-subtitle]Venerato: “Meret? Non ci sono più percentuali da dare. Credo che Meret e Karnezis saranno i due portieri del Napoli. Si stanno definendo dettagli infinitesimali, di un’operazione che non definirei nemmeno in dirittura d’arrivo[/df-subtitle]

Mario Sconcerti, Max Esposito, Paolo Bargiggia e Ciro Venerato  sono intervenuti a “NAPOLI MAGAZINE LIVE”, trasmissione in onda il giovedì dalle 21 alle 22 su NapoliMagazine.Com, che approfondisce i temi d’attualità legati al Calcio Napoli, per parlare del Napoli e del calciomercato riguardante il club azzurro.

Queste le loro dichiarazioni riportate da EuropaCalcio.it:

[df-subtitle]Mario Sconcerti: “Benzema sogno per il Napoli? Forse è più corretto dire che il Napoli sarebbe un sogno per Benzema, Maradona? Giusto che faccia ancora così tanto notizia, e su Ancelotti e Chiesa vi dico la mia…”[/df-subtitle]

MARIO SCONCERTI, editorialista del Corriere della Sera e della Rai,: “Ancelotti non ha bisogno di me, ha un sacco di risultati che parlano per lui. Sento nella tifoseria napoletana una voglia, una fretta, di capire come Ancelotti cambiera’ la squadra, come se si dovesse sostituire una mattonella con un’altra mattonella. Ancelotti non negherà tutto il lavoro di Sarri, ma non bisogna commettere l’errore di pensare che venga presa Fabian Ruiz per sostituire il modo di giocare di Jorginho nel Napoli dell’anno scorso. Questo sarà il Napoli di Ancelotti. Il rinnovo di Albiol è una notizia positiva, che conta relativamente poco perchè c’era gia’, quindi a torto o ragione lo davamo gia’ nel Napoli. Nessuno ha seriamente pensato che Albiol potesse andare via. Benzema un sogno per il Napoli? Io credo che si debba essere sinceri, Benzema non mi sembra un sogno, ma un ottimo giocatore. Forse e’ piu’ corretto dire che il Napoli possa essere il sogno di Benzema.

Il Napoli ce l’ha il centravanti. Se Ancelotti lo vuole sapra’ come fare ed eventualmente come utilizzarlo, ma a mio avviso non e’ li’ che si fa la differenza. Benzema e’ un ottimo giocatore, che puo’ fare la differenza con 15 squadre non con 19. Le dita medie di Maradona? E’ giusto che Maradona faccia ancora tantissimo notizia, mi sembra tutto abbastanza normale, e’ anche vero che si impegna molto per fare notizia, se ogni tanto si calmasse un po’… Maradona, all’interno di un Mondiale, è comunque un’apparizione. Va bene cosi’, che si giochi le sue carte con spettacolarita’ va bene, personalmente non riesco a seguirlo sempre in tutte le sue manifestazioni. Non sono napoletano, non ho particolari ringraziamenti da fargli, per cui non sono sempre sulla sua scia, però capisco che tutti noi dobbiamo molto a un giocatore di questo genere. Chi vince il Mondiale? Risposta facile facile, dico il Brasile. Chiesa dalla Fiorentina al Napoli colpirebbe il mio cuore viole? No, io non ho cuore, per cui se qualcuno ci riesce ed e’ contento Chiesa, son contento anch’io”.

[df-subtitle]Max Esposito: “Cavani-Napoli? I ritorni non sono mai facili, se Pep Guardiola mi ha mai chiesto di Jorginho? Ci fu quella cena…”[/df-subtitle]

MASSIMILIANO ESPOSITO, ex centrocampista del Napoli: “Sono curioso di vedere come si evolverà il Napoli di Ancelotti. La squadra è già forte, è arrivato anche Verdi. La curiosità nasce dalla voglia di vedere chi sarà in grado di portare a Napoli il nuovo allenatore. La squadra ha fatto record su record, per cui migliorare non è facilissimo. Ancelotti, prima di firmare, avrà chiesto garanzie su buona parte sull’ossatura della squadra. Il rinnovo di Albiol fino al 2021? E’ una pedina importante. Dovesse arrivare anche David Luiz, di sicuro il reparto difensivo puo’ solo diventare ancora piu’ solido, con la possibilita’ di tenere alta la linea del reparto arretrato sempre di più. Cavani o Benzema? Sono stati fatti tanti nomi, per un periodo tutti rivolevano anche Lavezzi. Il ritorno di un calciatore che ha gia’ indossato la maglia del Napoli non so quanto bene possa fare. De Laurentiis ci ha abituato a delle rose abbastanza giovani, con giocatori di prospettiva. ADL ha avuto la fortuna di prendere Sarri, che e’ stato bravo anche se e’ un po’ troppo fermo sull’undici titolare. Sarri ha valorizzato Jorginho, con Rog e Diawara che hanno avuto opportunità. Pep Guardiola? Ci sentiamo poco, se non per messaggio, non mi piace andare oltre la nostra bella amicizia. Se mi ha chiesto di Jorginho? Penso che abbia qualcuno molto piu’ vicino al giocatore di me. Qualche settimana fa Pep ha cenato con Sarri e Sacchi, quindi sicuramente in quell’occasione avranno parlato tanto anche di Jorginho”.

[df-subtitle]Paolo Bargiggia: “Benzema-Napoli? Non credo, Ancelotti potrebbe eventualmente convincere ADL a prendere David Luiz, non ho nulla contro i napoletani, replico a chi offende”[/df-subtitle]

PAOLO BARGIGGIA, giornalista Mediaset: “Ancelotti? A livello di immagine e palmares, De Laurentiis ha preso il miglior allenatore che si potesse prendere in quel momento. ADL è stato molto abile ed intuitivo, come del resto lo è stato sempre in questi anni. Quando ha capito che Ancelotti aveva rifiutato la Nazionale perche’ l’offerta era poco stimolante per lui, fermo restando che e’ la stessa offerta poi accettata da Mancini, è riuscito a prenderlo in tempi piuttosto stretti. ADL aveva capito che Sarri aveva un impegno col Chelsea. A livello di immagine ne e’ uscito bene, al punto tale che si sta divertendo un po’ con Sarri per liberarlo.

Ancelotti e’ un grande allenatore, ha accettato perche’ gli piaceva il Napoli. Non e’ un allenatore che fa le rivoluzioni e che si accontenta. De Laurentiis quindi puo’ continuare la sua politica societaria, che ha dato dei frutti. Benzema al Napoli? Non credo. Penso che invece che, se ce ne fosse la possibilità, Ancelotti potrebbe convincere De Laurentiis a portare a termine l’operazione David Luiz, essendo un difensore che puo’ fare anche il regista. Facendo mercato tutti i giorni, le cose cambiano rapidamente. Il rinnovo fino al 2021 di Albiol? Qualche giorno fa si era capito che non sarebbe entrato nell’operazione Sarri. C’e’ stato un gentlemen agreement, secondo cui non ci saranno operazioni di disturbo per calciatori come Albiol e Hysaj.

Ci sara’ il pagamento dei 5 milioni. L’annuncio ufficiale di Sarri al Chelsea potrebbe arrivare il 1° luglio. Non credo che ADL voglia cambiare filosofia, pagando stipendi milionari. Mi stupirei se dovesse arrivare Benzema, mentre per David Luiz il discorso potrebbe essere diverso facendogli il contratto piu’ lungo e spalmandogli l’ingaggio. Il timore di Ancelotti era quello di restare fermo e di essere superato da questa nouvelle vague, come ad esempio Tuchel che e’ andato al Psg: c’e’ stata una concomitanza di fattori, so che gli piace questo Napoli, insieme all’abilita’ di ADL.

Leggere Ancelotti come apripista per i grandi nomi e’ sbagliato, non scommetterei 10 euro su questa corrente di pensiero. La Juve ha preso Emre Can, pagando 16 milioni di euro di commissione all’agente ed una buona entrata al giocatore, perche’ altrimenti rinnovava con il Liverpool. Secondo i tifosi io parlo bene del Napoli perchè sono in diretta con Petrazzuolo? Il direttore Petrazzuolo fa il suo mestiere con intelligenza e sensibilita’, ed e’ capitato anche che ci siamo scontrati durante l’anno su alcuni argomenti ma e’ finita li’, non ho nulla contro il Napoli e i napoletani, io ce l’ho con chi mi insulta dandomi dell’antinapoletano per il semplice fatto di aver dato la notizia del passaggio di Higuain dal Napoli alla Juventus, o perche’ ho espresso pareri su quanto accadeva a Napoli, cosa che faccio anche per altre squadre.

Mi stupisco che il tifo, alcune volte, offusca la vista e toglie la ragione. Perche’ mai dovrei avercela con la citta’ di Napoli? Sono contento di aver chiarito. Parlare di calcio, anche se le opinioni sono diverse. Non e’ vero nemmeno che sono tifoso della Juve, anche se non ricevuto tanti insulti dopo aver dato la notizia del passaggio di Pogba allo United. Quando scrivo un tweet e dico che Sarri e’ stato provinciale ad uscire dalle Coppe non significa che ce l’ho con Napoli e i napoletani, sto semplicemente dando un opionione. I fatti tra l’altro mi hanno anche dato ragione, perchè poi è arrivato Ancelotti che sicuramente dara’, e me lo auguro, un respiro piu’ internazionale al Napoli”.

[df-subtitle]Ciro Venerato: “Meret e Karnezis saranno i due portieri del Napoli, operazione da 28 milioni, bonus compresi, l’annuncio già la prossima settimana, ultime su Hamsik, Lainer, Fabian e i 2 sogni”[/df-subtitle]

CIRO VENERATO esperto di mercato della Rai:  “Meret? Non ci sono più percentuali da dare. Credo che Meret e Karnezis saranno i due portieri del Napoli. Si stanno definendo dettagli infinitesimali, di un’operazione che non definirei nemmeno in dirittura d’arrivo, essendo stati definiti i particolari. Si tratta di una valutazione complessiva che lambisce i 28 milioni, bonus compresi. Restano solo gli aspetti burocratici, relativamente ai due contratti da stilare per i due giocatori, Pastorello ha fatto tutto con Giuntoli. Per il contratto di Meret la durata è di 5 anni, con base fissa da 1.2-1.3 milioni di euro a stagione, a scalare. Bisogna definire tutto con Karnezis: il Napoli ha proposto all’entourage del portiere greco un biennale con opzione per altri due anni, anche qui vedo pochissimi problemi. Per la prossima settimana il Napoli potrà già annunciare questi due acquisti, l’operazione e’ stata definita nelle ultime 24 ore. Areola era fuori portata da qualche settimana, per le richieste eccessive del Psg, infatti, ci fu un passo indietro di ADL. Ora Areola o va alla Roma o resta al Psg, non ci sono alternative.

Il tweet di ADL? Le tempistiche del Napoli non sono simili a quelle di Pietro Mennea, ma l’operazione e’ ormai definita, le societa’ interessate ormai confermano. Politano? E’ un giocatore dell’Inter, e’ una certezza. Sono operazioni definite come Fabian Ruiz al Napoli e Jorginho al City, ci siamo anche per l’acquisto di Lainer. Su quest’ultimo si discute relativamente ai bonus. La valutazione che fa il Salisburgo e’ di 15 milioni, siamo a 10 + 2 come offerta da parte del Napoli. Lainer fara’ il vice di Hysaj. Benzema? Non ho mai fatto il suo nome, non ho conferme in tal senso, solo smentite, ma chi sono io per precludere un sogno ai tifosi del Napoli? Il mercato chiude il 17 agosto alle 23:00 e puo’ sempre succedere di tutto. Cavani? Io parlo di mercato quando c’e’ ciccia e allora racconto la notizia, altrimenti non dico nulla.

Le sensazioni possono essere tante, vi posso dire ad esempio che c’e’ un mio collega spagnolo che ogni giorno mi tempesta di messaggi dicendomi che alla fine il Napoli prenderà Fabregas, io pero’ devo fare i conti con la realta’, vado a fare delle verifiche e mi arrivano di risposta solo dei monosillabici “no”. E’ un mercato lungo. Sono pronto a scommettere su Meret, mi e’ sempre piaciuto, è un predistinato, poi si sa che Napoli non e’ Ferrara. Solo in Italia non si da’ spazio ai giovani, in Premier invece giocano anche i ragazzini. Se sei forte lo sei a 18 come a 30 anni. Karnezis porta kg ed esperienza. Lainer lo conosco poco, lo vidi contro la Lazio.

La grande scommessa e’ Fabian Ruiz, che in Spagna ha fatto bene con il Betis, era monitorato anche dal Real Madrid, l’ha voluto Ancelotti per cui merita fiducia. La conferma di Albiol? Quando confermi i forti sono sempre da considerare nuovi acquisti. Non metterei ancora il punto su Hamsik, attendo una sua dichiarazione pubblica o quella del suo agente Venglos. Hamsik non alzera’ la voce se non arrivera’ la cifra richiesta da ADL ai due club cinesi, il Napoli comunque sta seguendo il profilo di un centrocampista basso come Rudy o Lobotka, per premunirsi eventualmente in caso di partenza dello slovacco. Badelj? Credo che sia decantato, se nei prossimi giorni il Napoli non si fara’ vivo con Lucci, firmera’ un triennale importante con lo Zenit. Younes? Questo matrimonio non s’ha da fare, anche se dal Napoli mi dicono che l’infortunio possa essere di 4 mesi e non di 7-8 mesi, l’accordo con il Genoa e’ saltato, evidentemente c’è la nuvoletta nera che impedisce l’unione”.

Articolo precedenteFernando Torres sbarca in Giappone
Articolo successivoTorino: Sirigu rinnova, Barreca verso il Monaco

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui