spot_img
HomeSerieANapoliSatin: ''A Braida piace Koulibaly. Malcuit è un bravo giocatore''

Satin: ”A Braida piace Koulibaly. Malcuit è un bravo giocatore”

-

[df-subtitle]Satin su Koulibaly:  può giocare in qualsiasi squadra, che sia Barcellona Real Madrid o Bayern Monaco.[/df-subtitle]

Bruno Satin, procuratore di Malcuit ed ex agente di Koulibaly, è intervenuto in diretta a “Un Calcio Alla Radio”, trasmissione in onda  su Radio CRC Targato Italia per parlare dei suoi assistiti.

Queste le sue parole:

Perché Koulibaly mi ha lasciato? Purtroppo ti può sembrare strano, ma non è stata una decisione sua. Ha avuto pressioni dalla sua famiglia. È un bravissimo ragazzo, ma sono venuti agenti a trovare la famiglia. Amico di Kalidou? Sì mi ha invitato a mangiare dopo la partita mercoledì. Barcellona interessato a Koulibaly? L’hanno visto tutti mercoledì come è forte Kalidou.

Kalidou può giocare in qualsiasi squadra, che sia Barcellona Real Madrid o Bayern Monaco. Ha rinnovato da poco il suo contratto. Stiamo  vedendo che Pique non sta attraversando un bel periodo di forma al Barcellona -prosegue Satin – A Braida piace? Sì , questo è sicuro. Ne abbiamo parlato mercoledì al San Paolo, poi ci saranno altri fattori che dovranno valutare.

Quanto vale Kalidou? . È forte e molto rapido. Ha imparato tanto da tutti gli allenatori con cui ha lavorato. Da quelli del Belgio, da Benitez, Da Sarri. Dovete riconoscere tutti che da quando l’ha comprato dal Genk per per 8 milioni, ha rifiutato offerte importanti.

Malcuit? Malcuit è un bravo giocatore. Quando il Napoli ha cercato un terzino destro, avevo consigliato il nome a Giuntoli. Hanno fatto un short list. C’era il giocatore del Salisburgo e Sabaly  che non sono andati in porto, e poi hanno puntato su Malcuit e così abbiamo fatto questa operazione.

Ho parlato di Ancelotti con Malcuit? Sì ho avuto la fortuna di parlare una settimana fa, prima della partita con il Parma del mister. Abbiamo parlato di cosa faceva bene Malcuit e cosa doveva cambiare.

L’Italia è un’altra tappa della sua carriera, con un allenatore come Ancelotti è un’opportunità incredibile, gioca con allenatori più forti e con Ancelotti e il suo staff è più forte. Gioca domenica? Non lo so, Carlo fa sapere la formazione il giorno prima quasi. L’impressione è che giocherà molto più spesso ”.  Conclude Satin.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisment -

Must Read

Manolas attacca il Napoli: “Messo da parte dopo la Juve. Il...

0
Intervistato da "Repubblica", l'ex difensore del Napoli Kostas Manolas ha parlato del suo addio agli azzurri. Il greco ha vissuto all'ombra del Vesuvio un'esperienza...