[df-subtitle]Lirola in vista di Chievo – Sassuolo[/df-subtitle]

Pol Lirola, difensore del Sassuolo ha parlato in conferenza stampa a pochi giorni dalla trasferta di Verona contro il Chievo, gara in programma domenica alle ore 15.00, stadio Bentegodi. Di seguito, le sue dichiarazioni principali:

Dovevamo prendere i tre punti la scorsa domenica, non dobbiamo sottovalutare il Chievo, ultima in classifica ma non dobbiamo pensare, dobbiamo andare lì e fare la partita perché non vinciamo da troppo tempo, pressiamoli alti. E’ una di quelle partite che se la vinci, ti può cambiare la stagione: se vinci, puoi affrontare la prossima gara con la testa un po’ più libera“.

Lirola sottolinea alcuni concetti:Dobbiamo migliorare i gol presi nei primi minuti, non esiste iniziare le partite così anche se siamo giovani. Può venire la pressione di vincere per forza ma se giochiamo come sappiamo, il gol lo facciamo sempre. Dobbiamo avere pazienza. Importante in queste partite non subire gol e non subire i contropiedi perché poi ci fanno male dietro“.

Sul mister Roberto De Zerbi: “E’ bravissimo, dal primo giorno mi ricorda Di Francesco come proposta del gioco“.

Boateng:Ci da tanto, fa la differenza perché ha tanta esperienza, è un giocatore di cui abbiamo bisogno“.

Articolo precedenteDalla Francia: il PSG vuole Fabinho
Articolo successivoEmpoli, Andreazzoli: “Fa piacere vedere il Napoli, dovremo cercare di colpire i loro difetti”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui