Mercato Roma: la dirigenza giallorossa potrebbe presto presentare un’offerta al Sassuolo per Andrea Pinamonti, centravanti dei neroverdi

La retrocessione in B del Sassuolo dopo una decade vissuta da protagonista in Serie A, rappresenterebbe una ghiotta occasione per le tante società italiane a caccia di tasselli per completare i puzzle delle rispettive formazioni in vista del mercato estivo. Il chiaro diktat della società neroverde non sarebbe quello di svendere i propri prezzi più pregiati, ma è inevitabile che alcuni componenti della rosa non possano restare in cadetteria, anche a fronte degli ingaggi percepiti da una società costretta a ripartire da zero, o quasi, per ritrovare la massima serie. La tabula rasa neroverde dovrebbe prevedere la partenza di Domenico Berardi, la cui situazione dovrebbe sbloccarsi a estate inoltrata e, notizia delle ultime ore, anche quella di Andrea Pinamonti, possibile e concreto obiettivo di mercato della Roma di Daniele De Rossi.

Sassuolo, gioielli in vendita: non solo Berardi; su Pinamonti si muove la Roma

La partenza di Lukaku, il cui riscatto alle cifre richieste (e pattuite) con il Chelsea nel corso della sessione estiva 2023 vengono ritenute fuori mercato dalla società giallorossa, non incline a riconoscere i 44 milioni di euro della clausola rescissoria prevista sull’accordo tra il belga e i Blues, condurrà la dirigenza capitolina a ricercare nuovi innesti per il reparto offensivo. In questo senso, il nome di Andrea Pinamonti potrebbe tornare fortemente in auge nel caso in cui le trattative per i vari Omorodion e Morata, centravanti entrambi di proprietà dell’Atletico Madrid, non dovessero concretizzarsi.

Stando a quanto riportato da Tuttomercatoweb, il centravanti classe 1999 interesserebbe per la crescita costante dimostrata nelle ultime stagioni. L’ultima, culminata con la retrocessione del Sassuolo, ha comunque fatto registrare dodici reti totali, undici delle quali in campionato. Pinamonti è vincolato da un contratto fino al 30 giugno 2027, ma la netta sensazione è che possa partire per una cifra inferiore ai 20 milioni di euro richiesti dai neroverdi nel recente passato.

Articolo precedenteMilan, insidia Newcastle anche per l’estate 2024: Tomori sulla lista del club
Articolo successivoFiorentina, caccia al gol: avanza Sørloth del Villarreal, mentre Retegui…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui