Sassuolo Genoa Nicola: “Meritiamo la salvezza, andiamocela a prendere”

Sassuolo Genoa Nicola: “Meritiamo la salvezza, andiamocela a prendere”

SASSUOLO GENOA NICOLA Due giornate al termine del campionato, Grifone quasi salvo visti i 4 punti di vantaggio sul Lecce terz’ultimo, ma guai ad abbassare la guardia. Genoa 36, Lecce 32, in caso di vittoria il Genoa sarebbe salvo indipendentemente dal risultato dei salentini, ma anche in caso di pareggio o sconfitta (sempre se la formazione di Liverani pareggia o perde). Tante le combinazioni possibili

SASSUOLO GENOA NICOLA Il mister rossoblù vede il traguardo ma inviata alla calma, come analizzato al sito ufficiale del club:

“Sappiamo che non sarà affatto facile. Lo sappiamo, ne siamo coscienti ma allo stesso tempo ci manca poter portare via un risultato positivo per poter completare quello che penso che meritiamo noi, la nostra gente, chi lavora per il Genoa, la nostra storia. Lo meritiamo perché sono 7 mesi che non pensiamo ad altro e che dedichiamo a questa impresa ogni goccia di sudore. Lo vogliamo tutti e domani c’è una grande opportunità: bisogna giocarsela, andarsela a prendere per completare l’opera”

SASSUOLO GENOA NICOLA Gli emiliani si trovano all’ottavo posto e alla ripresa del campionato sono state una delle rivelazioni per intensità, gioco e gol segnati:

Quella di sorpresa è una dicitura che va bene per chi va oltre alle sue aspettative, ma il Sassuolo non è andato oltre alle aspettative. È una squadra forte, ben allenata: De Zerbi ha fatto un lavoro straordinario, un percorso di tre anni. È una squadra che ha un’identità e che gioca bene, che ha messo in difficoltà squadre importantissime. Noi le conosciamo queste difficoltà, ma la presenza mentale e la passione per raggiungere quel che stiamo cercando è tanto importante quanto l’espressione del gioco e il voler essere propositivi. È un tutt’uno e noi dovremo essere un tutt’uno con il nostro obiettivo, che è la voglia di arrivare alla salvezza”

SASSUOLO GENOA NICOLA Contro il Sassuolo sarà la 19esima gara di Nicola sulla panchina del Grifone. Esattamente un girone fa il tecnico ha iniziato il suo miracolo vista la brutta posizione che occupava il Grifone a inizio campionato:

“Da Sassuolo a Sassuolo sono passate di mezzo quasi due salvezze. Prima 9 partite per poterci salvare, poi una sospensione e altre 12 partite con mille difficoltà, che valgono per tutti ma noi non siamo diversi e quindi le abbiamo condivise con le altre squadre. Eppure siamo sempre stati lì, con la voglia di compiere questa impresa. La squadra è cambiata? È cambiata nella condizione di doversi rendere conto che fossero due campionati, nella voglia di mettersi a disposizione mentalmente per poter raggiungere nuovamente un discorso legato alla salvezza. È cambiata nell’interpretazione di più modi di stare in campo, nella capacità di saper sfruttare tutta la rosa e valorizzare giovani. Nelle scelte adottate sono cambiate tante cose, ma tutte in funzione di un unico obiettivo”

 

LEGGI ANCHE

Fiorentina- Vertonghen. Viola in pole per l’ex Tottenham, ma attenzione a…

Milinkovic Savic – United: c’è l’offerta, ma Lotito attende…

Juventus, Buffon sulla stagione: “Tante difficoltà, ma sono contento e soddisfatto”

Bryan Roy: “Koulibaly Van Dijk, il Liverpool vuole alzare il muro. Milik è un fuoriclasse. De Ligt si è adattato velocemente al calcio italiano”

PSG, Icardi: “Voglio vincere la Champions con questa maglia”

Daniele Daino: “Milan, la differenza la fa Ibra. Sarri? Alla Juve non ha portato nemmeno un calciatore…”

Cagliari – Zenga sempre più giù, quale sarà il suo futuro?

PSG, Icardi: “Voglio vincere la Champions con questa maglia”

Juventus, condizioni Dybala: lesione al retto femorale, Lione in dubbio

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/europac3/public_html/wp-content/themes/trendyblog-theme/includes/single/post-tags-categories.php on line 7

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply