Si avvicina la fondamentale partita salvezza tra Sassuolo e Cagliari: mister Claudio Ranieri, tecnico dei rossoblù l’ha presentata a due giorni dalla trasferta emiliana. Queste le sue dichiarazioni in conferenza stampa:

Penso si arrivi carichi fisicamente e mentalmente, la partita di Milano è stata giocata, sono stati più bravi di noi anche se la squadra ha corso, ha lottato. Dico sempre ai ragazzi che i nostri tifosi devono essere orgogliosi di noi al di là dei risultati. Noi andiamo a fare la nostra miglior prestazione possibile, ragazzi non sono macchine, possono sbagliare l’approccio, poi sta a me fare i cambiamenti ma dobbiamo far sì che i tifosi siano orgogliosi di noi a prescindere“.

Il Sassuolo:Mi aspetto una squadra con ottima qualità, non abituata a quella posizione di classifica. Dobbiamo fare la nostra partita, vibrante, forte, con qualità e poi vediamo“.

Come sta la squadra:I ragazzi stanno tutti bene tranne Makoumbou e Jankto che ormai sono out per queste due partite. Li voglio tutti e ho bisogno di tutti“.

Tanti tifosi sardi che si faranno sentire in uno stadio solitamente con pochi tifosi casalinghi:Un grosso vantaggio per noi, sentire i nostri tifosi giocare come se fossimo in casa questo ci dà ancora più coraggio e spinta oltre a quella che abbiamo“.

Ranieri aggiunge: “Mi auguro si faccia una partita gagliarda, voglia del risultato pieno, tosta e non sarà semplice ma lo dobbiamo per il rispetto ai nostri tifosi. Come contro il Bari, sappiamo che c’è tutta un’Isola dietro di noi. Non dobbiamo essere timidi. La non contemporaneità delle partite? Sbagliatissimo, si dovrebbe giocare nelle ultime tre allo stesso orario o almeno quelle impegnate per gli stessi obiettivi“.

Ultima nota su Viola:Sappiamo della sua importanza, quando è stato bene l’ho sempre messo dentro e averlo ritrovato mi dà ancora più forza“.

Qui il video della conferenza pubblicato sui canali ufficiali del club isolano.

OLTRE A “SASSUOLO-CAGLIARI, RANIERI…“, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

    1. Milan-Cagliari 5-1: Bennacer-Pulisic, accorcia Nandez e poi goleada rossonera
    2. Liga, Real Madrid campione 2023/24: ottenuta l’aritmetica, testa alla Champions
    3. Verona-Fiorentina 2-1: apre Lazovic, risponde Castrovilli ma ci pensa Noslin
    4. Bologna, Motta: “Scritto la storia, nessuna pressione e ossessione, proveremo per la Champions”
    5. Roma-Leverkusen, De Rossi: “E’ l’anno loro, ne usciamo tutti insieme”
    6. Marsiglia-Atalanta, Gasperini: “Risultato importante ma a Bergamo…”
    7. Inter, Bastoni: “Sento di ripagare questo affetto, ancora fame. Inzaghi, Sommer, Thuram…”
    8. Parma promosso in Serie A: Pecchia può festeggiare
    9. Marotta: “Evoluzione, non rivoluzione e nessuna ansia da scadenze”
    10. Aston Villa-Emery allineati e ancora insieme: niente Milan
    11. Liga, 32esima: Clásico al Real che attende solo l’aritmetica, storico Girona in Europa
    12. Bundesliga, Bayer Leverkusen campione: rotta l’egemonia Bayern
    13. Liverpool-Atalanta 0-3, Gasperini: “Molto felici”. Scamacca: “Notte fantastica ma non basta”
    14. Liverpool-Atalanta, Klopp: “Gasperini ha idee che mi piacciono, sa come organizzare una squadra”
    15. Fiorentina-Atalanta, Gasperini: “Coppa Italia più fattibile ma non indispensabile per certificare il lavoro”
    16. Spareggi Euro 2024, ecco le ultime partecipanti: Georgia, Polonia e Ucraina
    17. Barcellona, Xavi: “Lavoro non apprezzato nel quotidiano”. Al successore: “Divertiti, impossibile”
    18. Panchina d’oro, Spalletti: “Evoluzione continua, spero possano vincerla anche tanti altri bravi”
    19. Liverpool, intervista Klopp: “Amo tutto qui e non allenerò altro club inglese, mi fermo almeno un anno. Vorrei…”
    20. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
    21. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non  una soluzione
    22. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
Articolo precedenteGudmundsson, allarme baviera per le italiane: il Bayern Monaco in pressing
Articolo successivoTorino, per l’attacco occhi anche su Simeone

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui