SASSUOLO-CAGLIARI –

Gara fondamentale per entrambe le squadre quella del Mapei Stadium dove il Sassuolo penultimo è alla chiamata finale per provare a restare in lotta salvezza contro un Cagliari avanti quattro punti che a sua volta cerca punti e non vivere troppo l’ansia dell’ultima gara della stagione, quella interna contro la Fiorentina, a prescindere dai risultati delle altre squadre impegnate per lo stesso obiettivo.

Grande risposta dei tifosi sardi, circa 3400 nel settore ospiti arrivati in ogni modo dall’isola e non solo, pronti a sostenere la squadra che dopo 7′ approfitta con Gianluca Lapadula di un liscio difensivo ma l’intervento di Consigli in area sull’attaccante non viene considerato falloso.
Il primo tempo procede nell’equilibrio e il Sassuolo si rende molto pericoloso di testa al 25′ con Pinamonti. Al 36′, ancora Lapadula ben lanciato, si coordina per un tiro dei suoi, palla schiacciata a terra e fuori.

Ripresa con la spinta ospite e il Cagliari che attacca davanti ai suoi: dopo il gran numero di cross, al 57′ azione palla a terra conclusa da Zappa che trova Consigli. Seguono diversi cambi e al 70′, mischia in area risolta proprio da uno dei subentrati, Matteo Prati per l’1-0 che avvicina la salvezza e praticamente condanna gli emiliani. Gli uomini di Ranieri si avvicinano al raddoppio con una grande azione di Nandez sulla destra, Sulemana la manda fuori. Assente la reazione dei padroni di casa che ad un minuto dal termine concedono un rigore per fallo su Lapadula: lo stesso numero nove tira centrale per la festa rossoblù che giocheranno ancora in Serie A. Nel recupero, espulso Henrique.

SASSUOLO: Consigli; Tressoldi (61′ Pedersen), Erlic (19′ Kumbulla), Ferrari; Missori (1′ st Defrel), Racic (55′ Boloca), M.Henrique, Thorstvedt (55′ Obiang), Doig; Laurienté, Pinamonti

Allenatore: Davide Ballardini

CAGLIARI: Scuffet; Zappa, Mina, Dossena, Augello (85′ Obert); Nandez (88′ Di Pardo), Sulemana, Deiola (66′ Prati), Gaetano (66′ Viola), Lapadula, Shomurodov (1′ st Luvumbo)

Allenatore: Claudio Ranieri

Ammoniti: Thorstvedt, Deiola, Dossena

Arbitro: Doveri di Roma 1

OLTRE A “SASSUOLO-CAGLIARI…“, LEGGI, ANCHE, AD ESEMPIO:

    1. Sassuolo-Cagliari, Ranieri: “Rendere orgogliosi i tifosi, in tanti al Mapei un vantaggio. La non contemporaneità…”
    2. Milan-Cagliari 5-1: Bennacer-Pulisic, accorcia Nandez e poi goleada rossonera
    3. Liga, Real Madrid campione 2023/24: ottenuta l’aritmetica, testa alla Champions
    4. Verona-Fiorentina 2-1: apre Lazovic, risponde Castrovilli ma ci pensa Noslin
    5. Bologna, Motta: “Scritto la storia, nessuna pressione e ossessione, proveremo per la Champions”
    6. Roma-Leverkusen, De Rossi: “E’ l’anno loro, ne usciamo tutti insieme”
    7. Marsiglia-Atalanta, Gasperini: “Risultato importante ma a Bergamo…”
    8. Inter, Bastoni: “Sento di ripagare questo affetto, ancora fame. Inzaghi, Sommer, Thuram…”
    9. Parma promosso in Serie A: Pecchia può festeggiare
    10. Marotta: “Evoluzione, non rivoluzione e nessuna ansia da scadenze”
    11. Aston Villa-Emery allineati e ancora insieme: niente Milan
    12. Liga, 32esima: Clásico al Real che attende solo l’aritmetica, storico Girona in Europa
    13. Bundesliga, Bayer Leverkusen campione: rotta l’egemonia Bayern
    14. Liverpool-Atalanta 0-3, Gasperini: “Molto felici”. Scamacca: “Notte fantastica ma non basta”
    15. Liverpool-Atalanta, Klopp: “Gasperini ha idee che mi piacciono, sa come organizzare una squadra”
    16. Fiorentina-Atalanta, Gasperini: “Coppa Italia più fattibile ma non indispensabile per certificare il lavoro”
    17. Spareggi Euro 2024, ecco le ultime partecipanti: Georgia, Polonia e Ucraina
    18. Barcellona, Xavi: “Lavoro non apprezzato nel quotidiano”. Al successore: “Divertiti, impossibile”
    19. Panchina d’oro, Spalletti: “Evoluzione continua, spero possano vincerla anche tanti altri bravi”
    20. Liverpool, intervista Klopp: “Amo tutto qui e non allenerò altro club inglese, mi fermo almeno un anno. Vorrei…”
    21. Morte Gigi Riva: lutto per la Sardegna e per il calcio italiano
    22. Cagliari, Luvumbo dev’essere una risorsa e non  una soluzione
    23. Nizza, Farioli si racconta ad Euro Show
Articolo precedenteIl Bayern fa incetta di rifiuti: anche Schmidt declina l’offerta e va avanti
Articolo successivoSalvezza Cagliari, Giulini: “Primo pensiero a Gigi, grazie Ranieri e tifosi”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui