Sassuolo, Boga: “Hazard non è più forte di me. Sulla squadra dei sogni…”

Sassuolo, Boga: “Hazard non è più forte di me. Sulla squadra dei sogni…”

Sassuolo Boga- Jeremie Boga è senza dubbio tra gli attaccanti del momento. L’attaccante ivoriano è stato, infatti, fin qui protagonista di ben 4 reti ed un assist, oltre che di prestazioni spesso sopra la sufficienza. Il classe ’97 ha rilasciato, stamani, una interessante intervista al settimanale Sportweek. Di seguito le sue parole.

Sassuolo Boga- Jeremie ha da prima affrontato il capitolo relavito al suo passaggio in Inghilterra all’età di soli 12 anni: “Loro hanno osservatori in tutti il mondo. Mi hanno preso da una piccola squadra di Marsiglia, l’ASPTT. Passai dal mare alla nebbia di Londra. E poi il cibo: a colazione sono passato dal prendere il latte coi cereali a un piatto con uova e bacon. Non digerivo mai. Nei primi due anni è stata davvero dura”.  Sul rapporto con Antonio Conte: “Aspettare prima di andare via? Ogni tanto ci penso, ma avevo bisogno di giocare e davanti a me avevo Hazard, Pedro, Willian. Non è che fossero più forti di me, erano davanti nelle gerarchie. No, nessun rimpianto. Conte non mi parlava tanto. Quando mi mise titolare contro il Burnley mi disse solo ‘Domani tocca a te”. 

 

Sassuolo Boga- Infine, Boga rivela la squadra dei sogni ed affronta il tema Nazionale: “Il Barcellona, senza dubbio. Nazionale? Mi sento africano, non perché avessi paura di non essere convocato dalla Francia”.  Sono sempre più insistenti le voci che vogliono i blaugrana interessati al nazionale ivoriano, tanto che ieri Carnevali, ad del Sassuolo, ha fatto visita al ritiro del club spagnolo. Ricordiamo,inoltre, che il Chelsea ha tenuto  sul giocatore il diritto di recompra.

 

Leggi anche le nostre esclusive:

Exposito Theo Hernandez: “E’ un lottatore nato, e sul suo futuro…” – ESCLUSIVA EC

Resta aggiornato. Ti invieremo una mail solo per le novità


Non ti preoccupare niente SPAM , lo odiamo quanto te.

About author

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply